Più difficile dell'Ice Bucket Challenge ma altrettanto virale. Come ogni estate, arriva un tormentone che coinvolge via web tutto il mondo e questa volta tocca ai tappi delle bottiglie di plastica. È partita infatti la "Bottle Cap Challenge", una sfida a colpi di arti marziali cercando di togliere con un singolo calcio il tappo dalla bottiglia. Tutti, grandi e piccini, stanno partecipando alla "challenge" con esiti diversi, anche atleti famosi e attori in formissima, da Jason Statham a Conor McGregor, fino a bambini, bambine, ragazzi e ragazze da tutto il mondo. Il risultato? Viralità a manetta.

Come è nata la Bottle Cap Challenge

La sfida è partita dagli atleti della UFC, l'organizzazione di lotta con arti marziali miste. Errolson Hugh è stato il primo a calciare il tappo di plastica, pubblicare il video e sfidare il campione di peso piuma UFC Max Holloway. Sfida accettata. Da quel momento, la "Bottle Cap Challenge" è passata per i migliori atleti della divisione maschile e femminile, da Conor McGregor alla fortissima Shaina Joelle, fino a contagiare anche attori come Jason Statham e social star come Diplo.

In nomination anche Meghan Markle e Obama

C'è chi ha esagerato un po' troppo con le nomination. Parliamo proprio del modello influencer Diplo che dopo la sua "Bottle Cap Challenge" ha deciso di scomodare reali e istituzioni mondiali: in nomination Meghan Markle, il Principe William e Barack Obama. L'ex presidente degli Stati Uniti è l'unico con lo spirito giusto per poter accettare una challenge del genere. Aspettiamo che la #challenge possa arrivare anche in Italia.