27 Gennaio 2017
16:16

“Uccidiamo Gemma Galgani”: l’appello di Rita, corteggiatrice di Giorgio Manetti

Rita, corteggiatrice di Giorgio Manetti, sfoggia a “Uomini e Donne” un goffo tentativo di attirare l’attenzione. “Viva Tina, uccidiamo Gemma Galgani” propone la donna, ma nemmeno il gabbiano apprezza il tentativo e la elimina.
A cura di Stefania Rocco

L’emozione rischia di giocare brutti scherzi, soprattutto quando ci si ritrova per la prima volta di fronte alle telecamere. È il caso, o almeno lo speriamo, di Rita, aspirante corteggiatrice di Giorgio Manetti arrivata a “Uomini e Donne” per conoscerlo. Bionda 50enne, è entrata in studio con passo sicuro ma ha giocato male le sue carte. In un goffo tentativo di guadagnarsi l’attenzione generale, e l’approvazione degli opinionisti, ha lanciato con il sorriso un appello che credeva simpatico: “Viva Tina, uccidiamo Gemma”. La Galgani non ha apprezzato il fatto di essere diventata l’oggetto del suo scherno e si è ribellata: “Ma che cose da dire sono queste? I funerali li paghi tu?”.

Ormai lanciata, Rita ha cercato di ripiegare su un discorso differente, ma il risultato è stato l’ennesimo insulto: “Sai come ti chiamano al mio paese? Nonna Abelarda”. Nemmeno Giorgio ha apprezzato il tentativo della donna di fare dello spirito e, al termine della sua presentazione, l’ha eliminata.

Gemma Galgani resta il bersaglio più popolare

L’improvviso successo di Gemma Galgani ha reso la donna, suo malgrado, bersaglio di un numero sempre crescente di insulti, prese in giro e polemiche. Il modo che Tina Cipollari ha di approcciarsi nei suoi confronti, e la tolleranza apparentemente infinita della direttrice di sala torinese, hanno spinto i più a pensare che il tiro a bersaglio contro Gemma fosse diventato il nuovo sport popolare. Sono pochissimi, ormai, quelli che prendono le difese della dama che, non si sa bene per quale motivo, resta in trasmissione nonostante il fastidio inevitabilmente legato ad alcuni atteggiamenti.

Nel trono over si è trasceso perfino il limite, invalicabile fino a qualche anno fa, della parolacce in tv. Tanti sono gli improperi che alla Galgani sono stati risvolti, più spesso dalla Cipollari, ma non sempre. Il caso di Rita dimostra che ormai si crede di poterla utilizzare impunemente come bersaglio, cosa che questa volta ha suscitato l’ira della diretta interessata. “Smettila che oggi non  è proprio giornata!” ha sibilato Gemma a Tina a muso duro. E, almeno per questa volta, la Cipollari ha raccolto il suggerimento, desistendo dai suoi propositi.

A Uomini e Donne il ritorno di Giorgio Manetti, l'ex storico di Gemma Galgani
A Uomini e Donne il ritorno di Giorgio Manetti, l'ex storico di Gemma Galgani
Il lento declino di Giorgio Manetti, scaricato da Gemma e rimbalzato dalle corteggiatrici
Il lento declino di Giorgio Manetti, scaricato da Gemma e rimbalzato dalle corteggiatrici
Giorgio Manetti: "Stavo vicino a mia madre malata e trascuravo Gemma, ecco perché mi ha lasciato"
Giorgio Manetti: "Stavo vicino a mia madre malata e trascuravo Gemma, ecco perché mi ha lasciato"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni