Oggi 16 maggio 2018 è andata in onda la scelta di Nilufar Addati a Uomini e Donne. La tronista italo-persiana ha scelto Giordano Mazzocchi al termine di un percorso articolato e durato 6 mesi. Compagna di torno di Sara Affi Fella, Nilufar è stata indecisa fino a poco tempo prima di scegliere. Com’è noto, durante la prima parte del suo percorso, è stata a lungo interessata a Lorenzo Riccardi, prima dichiaratosi per lei e poi passato a corteggiare Sara. Quell’indecisione ha impedito a Nilufar di vivere con serenità i suoi primi mesi di trono. Solo in seguito, è risultata essere coinvolta dalla conoscenza con Giordano, il super favorito del pubblico, e Nicolò Ferrari.

A post shared by Uomini e Donne (@uominiedonne) on

Ospite in studio Giulia De Lellis

La puntata inizia con l’ingresso in studio di Sara Affi Fella. “Oggi vediamo la scelta di Nilufar” anticipa Maria De Filippi. Entra in studio Giulia De Lellis, anticipata da un filmato che ne racconta il percorso in trasmissione. “Ho vissuto in studio momenti che mi tolgono il respiro. Forse  tutto questo non lo troverò mai altrove. Qua dentro la potenza dei sentimenti si fa sentire in modo diverso. Le cose belle passano, ma non rinnegherò mai niente. Vi auguro di trovare un amore grande. Nonostante tutto, è stato splendido”. L’ex corteggiatrice  entra in studio senza Andrea Damante. "Mi sento molto vicino a lei, sono dalla sua parte" la accoglie Gianni Sperti.

L’arrivo in villa di Nilufar, Giordano e Nicolò

Maria De Filippi spiega a Giulia il meccanismo della villa. Il primo filmato mostra l’arrivo di Nilufar e dei suoi corteggiatori in villa. Parla la tronista: “All’inizio ero scettica sulla villa, ma arrivata a questo punto sento di averne bisogno”. Il primo ad arrivare è Nicolò che la Addati accoglie con un abbraccio. Nicolò: “Ho un’ansia folle, ma sarà utile stare qui. Mi mancano alcuni tasselli del puzzle”. Arriva Giordano che commenta: “tanta ansia, non è il posto ideale per me. Non è facile, queste situazioni non le gestisco bene”. Giordano è il primo che Nilufar chiede di vedere.

L'incontro freddo con Giordano

L’incontro tra Nilufar e Giordano è freddo. Il corteggiatore non si trova a suo agio in questa situazione. Nicolò commenta: “Non sanno che dirsi”. Tra i due non c’è nessun avvicinamento e la tronista aggiunge: “Insieme ci scanneremmo 24 ore su 24”. Nicolò li trova tristi insieme: “Mi aspettavo qualcosa di più, pensavo ci fosse un briciolo in più di sentimento”. In studio è Tina Cipollari la prima a parlare: “Nicolò è bello, intelligente, ricco e simpatico”. Maria De Filippi spiega a Giulia che il pubblico tifa Giordano e anche lui incassa la benevolenza dell’opinionista.

Nilufar vicina a Nicolò, Giordano perde la testa e va via

Tocca a Nicolò incontrare Nilufar. Insiste sul fatto di non avere visto nulla tra la giovane e il suo rivale. Giordano li osserva ma resta in silenzio. Pochi minuti e Ferrari interrompe il collegamento. Giordano è sempre più infastidito: “Con lui è sempre predisposta, con me fa sempre il possibile per non creare una situazione di intimità”. Riacceso il collegamento, la Addati è abbracciata a Nicolò. Mazzocchi è insofferente: e spegne il televisore: “Lo sta facendo apposta. Non posso farla questa cosa. Anche un minino di rispetto, non ci sto qua a vederli insieme. Me ne ha già fatte passare di tutti i colori e non esiste continuare. Basta così, è troppo pesante”. In studio Giulia tifa per Giordano: “Io avrei continuato a vedere, ma si vede che lui è molto preso”. In un filmato, Nilufar chiede di rivedere Nicolò e Giordano impazzisce. Dopo avere resistito solo pochi minuti, commenta furioso l’avvicinamento tra i due e promette tempesta. Quando Nicolò chiede di chiudere il collegamento, Giordano comincia a preparare la valigia e prova ad andare via: “Posso stare io qua e loro stanno fuori a baciarsi? Chi me l’ha fatto fare di venire qua? Me ne vado subito”.

Pochi istanti dopo, Nilufar bussa alla camera di Giordano e lui la informa che sta per andare via. La Addati tenta di fargli cambiare idea ma non riesce. Mazzocchi ha perso la pazienza: “Sto cercando di restare calmo ma non ce la faccio. Non voglio scappare, è che proprio non riesco a stare qui. Voglio solo che tu capisca. Ho i miei motivi per andare a casa, non la reggo. Non posso restare qui e farmi del male, non mi va”. Nilufar alza la voce: “Tra una settimana scelgo, ti pare il caso di andare via? Arrivati a questo punto, ti prego di restare. Nicolò era convinto non andasse via: "Mi ci gioco il capitale". Lo avrebbe perso.

Il no a Nicolò Ferrari

Giordano entra in studio vestito di nero e visibilmente emozionato. La De Filippi lo avverte: “Lo sai che siete in due?”. Dopo i best moments con Nicolò, l’ultimo corteggiatore entra in studio. Nessuno dei due vuole aggiungere altro a ciò che è già stato mandato in onda. Prende la parola Nilufar: “Ci sono arrivata ma non solo grazie a me. Questo è il mio punto debole perché è inspiegabile, se non lo vivi non lo puoi capire. Non sarò mai grata abbastanza. Ringrazio anche te, Maria, per la fiducia che hai riposto in me”. Piange anche Giulia. Nilufar chiede che entri per primo Nicolò.

L'ingresso di Nilufar in studio

In studio ci si interroga sull’atteggiamento di Nilufar e sul bacio che ha dato a Nicolò. Giulia difende Giordano: “Se lo doveva aspettare che reagisse così, l’ha cercata lei questa reazione”. Si ritorna in villa dove Nilufar fa recapitare un biglietto a Nicolò: “La mia esperienza in villa non è andata come speravo. Ti chiedo di capirmi ma non sono dell’umore giusto per restare qui. Farò lo stesso la mia scelta”. La tronista va via e Ferrari non apprezza: “Non posso star dietro a ciò che fa Giordano. Lui se n’è andato e non so nemmeno io se andarci. Perché dovrei presentarmi alla scelta?”. Nilufar entra in studio ed è bellissima: “Magari arrivarci al no, chissà se vengono. Mi sto sentendo male”. Gianni teme per questa scelta: “È andata male la villa, forse la peggiore”.

Vanno in onda i best moments di entrambi e Giulia, ricordando la sua scelta, si commuove e consiglia alla tronista di sedersi a destra per scaramanzia, chiaramente in riferimento a Damante. Nilufar gli chiede di avvicinarsi e comincia a parlare: “Il nostro percorso è stato quello che mi ha toccata di più. Grazie a te e a quello che siamo stati, io ho vissuto le mie prime volte. Il primo bacio l’ho dato a te. Rivedendomi, quando parlavo dell’uomo che volevo accanto a me, parlavo di qualcuno che somigliasse a te. Per questo abbiamo vissuto momenti indimenticabili. Hai saputo prendermi e con te sono stata me stessa nel miglior modo in cui potevo farlo. Tutto questo è stato speciale ma succede che la razionalità mi ha portato sempre da te perché sei la persona di cui parlavo, l’uomo che immaginavo. A 20 anni non posso seguire la ragione, devo andare dove il mio cuore e le mie mani mi tirano. Devo seguire quella cosa che non mi fa dormire la notte. Per questo oggi non sei la mia scelta”.

Nicolò piange, proprio non si aspettava questo epilogo. Si sente preso in giro e la De Filippi prende la parola: “Qualsiasi cosa tu abbia fatto era accompagnata da un sentimento. Non ci si deve mai pentire di questo. Hai fatto quello che volevi e quindi hai fatto bene, indipendentemente da com’è andata. Se hai fatto le cose per bene, prima o poi le cose arrivano. Se lei a 20 anni non sente questo trasporto, è giusto che non faccia questa scelta. Sarebbe brutto che ti scegliesse sulla base di ciò che non sente”. Il corteggiatore è risentito: "Mi hai preso in giro fino alla fine. Non ti credo più e non so chi ho davanti. Sei una contraddizione, ci hai manipolati tutti e due. In bocca al lupo". Sui social notano che le lacrime di Nicolò gli hanno sciolto il trucco. Nilufar è molto dispiaciuta e si vede.

L’arrivo di Giordano e la scelta

Giordano entra in studio e la De Filippi lo prende in giro. “Tutto a posto?” gli chiede Nilufar che poi comincia: “Sei il primo che ho portato in esterna, questo percorso l’ho iniziato con te perché certe cose succedono e basta. Ci sono un sacco di cose che mi piacciono di te. Il fatto che hai gli occhi trasparenti, le mani grandi, le braccia forti e le spalle larghe nelle quali io mi perdo. Ci sono anche cosa che non mi piacciono di te. Il fatto che è una lotta continua, che non siamo mai riusciti ad avere una discussione normale. Non mi piace il fatto che ti si gonfia la vena sul collo perché urli e sbraiti. Vorrei che non fossi così, con tutte queste cose negativi. Vorrei che fossi un po’ più calmo. Forse lo vorrei, ma forse non lo vorrei perché non saresti tu e non saremmo noi. Mi sa che mi tocca prenderti con tutti i difetti che hai e quindi, nonostante tutti i nonostante, la mia scelta sei tu”.

Giordano resta fermo e replica dopo qualche secondo: “Adesso parlo io. Il nostro percorso è stato fatto di alti e bassi. Il punto più basso l’hai raggiunto alla villa e lì qualcosa è cambiato, solo che ogni volta cambia in positivo”. Scendono i petali e i due finalmente si baciano. Giulia è in lacrime, profondamente commossa. Il ballo termina e Giordano commenta: "Non ci sto capendo niente". Partono le presentazioni ufficiali tra Mazzocchi e la madre di Nilufar. Abbraccio tra Sara e Giordano. La Affi Fella tifava palesemente per lui. Nilufar commenta: "Sara vedi di scegliere Luigi adesso".