23 Maggio 2014
19:53

Valeria Marini: “Cottone mi ha ingannata, ma non l’ho tradito”

A Pomeriggio Cinque, Valeria Marini prova a fare chiarezza sulla separazione da Giovanni Cottone. La showgirl ha affermato che l’imprenditore ha mentito. Non c’è un altro uomo nella sua vita e non ha mai tradito il suo ex compagno. Poi ha aggiunto: “In realtà io sono stata ingannata”.
A cura di D.S.

Nel corso di Pomeriggio Cinque, Valeria Marini è tornata a parlare della separazione da Giovanni Cottone. L'intento con il quale la showgirl ha rilasciato questa intervista, è quello di fare chiarezza su come sono andate le cose e ribattere alle recenti dichiarazioni dell'imprenditore. L'ex marito ha parlato della presenza di un altro uomo nella vita della Marini. Lei, però, ci tiene a negare categoricamente questa eventualità.

"Non è vero che mi sono innamorata di un altro uomo, sono monogama. Voglio che si sappia che tutto quello che Giovanni sta dicendo non è vero. Il nostro matrimonio non è nemmeno iniziato. Io non sono una che parla della propria vita privata, ma ora devo difendermi. Non è vero che io l’ho tradito. In realtà io sono stata ingannata."

Valeria Marini, poi, ha sottolineato nuovamente di aver visto un cambiamento nel suo compagno, subito dopo le nozze:

"Lui è cambiato, è diventato un’altra persona, nei modi, nel modo di essere coi miei familiari. Io ho aspettato, pensavo fosse solo un momento di difficoltà e di stress, e invece le cose non sono cambiate. Forse ha una doppia personalità, è una persona che mi ha messo in grande difficoltà. Dopo il matrimonio non ho nemmeno più visto mio padre. Ci sono state anche aggressioni verbali nei confronti di mia madre."

È tornata, poi, a precisare cosa intendesse con la frase: "Il matrimonio non è stato consumato", detta in occasione di un'intervista rilasciata al Corriere.

"Matrimonio non consumato significa che non è iniziata una vita in comune, non ci sono stati progetti in comune, non ci vedevamo mai. Basti pensare che non c’è stato nemmeno il viaggio di nozze. Il matrimonio è stato in realtà un distaccamento da lui. Io non sono un biglietto da visita, un’immagine da usare, sono una donna che ha bisogno di attenzioni, come tutte. Poi non permetto che si tocchino mia madre e mio fratello."

Infine ha spiegato con quale stato d'animo sta affrontando questa situazione:

"Sono provata, sono dispiaciuta per quello che sta succedendo. Non mi merito quello che sta succedendo. Questa situazione è diventata una barzelletta, specialmente la questione del matrimonio non consumato. […] Spero che questa intervista serva a tagliare tutto questo gossip, che è poi creato da lui. È stato un periodo molto brutto e io non ne sono ancora uscita. Per di più ho perso il mio papà da poco, è stato un anno molto complicato. Lui non c’era al funerale. Nella vita si fanno degli errori, ma bisogna rialzarsi, aggiustare il tiro, e io farò così. Io spero veramente che la smetta. Non gli permetterò di distruggere quello che ho costruito. E mi dovrà ridare anche quello che mi deve. Io sono diplomatica, mi piace trovare un punto d’accordo, ma con le persone che sono leali."

Valeria Marini e Giovanni Cottone si separano un anno dopo il matrimonio
Valeria Marini e Giovanni Cottone si separano un anno dopo il matrimonio
A Cannes la Marini bacia Ardizzone e Cottone è con una bionda (FOTO)
A Cannes la Marini bacia Ardizzone e Cottone è con una bionda (FOTO)
Cottone: "Valeria si è innamorata di un altro, dovrei chiedere io l'annullamento"
Cottone: "Valeria si è innamorata di un altro, dovrei chiedere io l'annullamento"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni