454 CONDIVISIONI
12 Aprile 2011
12:29

Vasco Rossi attacca Ligabue su Fb, la sfida tra i re del rock è iniziata

Vasco Rossi ha attaccato Luciano Ligabue tramite Facebook, la sfida tra i due re del rock sta facendo già impazzire i fan.
A cura di Vincenzo Palumbo
454 CONDIVISIONI

Cosa succede quando un grande della musica italiana attacca tramite il popolare social network di Facebook un altro grandissimo del rock del nostro paese? La risposta è semplice, inizia una polemica infinita che durerà ancora a lungo ma che farà impazzire i fan.

Vasco Rossi sulla bacheca della sua pagina di Facebook ha lanciato la sfida a Luciano Ligabue: "Caro Liga, quando avrai scritto anche tu quasi 200 canzoni e avrai pubblicato 16 album inediti potrai essere messo sul mio stesso piano. Devi mangiare ancora un po' di polenta prima di poterti confrontare con me".

La nota fatta intorno alle 20 di domenica sera è stata pubblicata bene in evidenza sotto il titolo: "Ho inaugurato la stagione del parliamoci chiaro e del parliamoci forte".

I fan del Blasco tra lo stupore e la carica per la sfida lanciata dal loro idolo a Luciano Ligabue si sono scatenati!

Ieri pomeriggio è arrivata una secca smentita dall'ufficio stampa di Vasco Rossi: "È comparso improvvisamente un post che secondo noi non è stato scritto da Vasco ed è quindi erroneamente attribuito a lui. L'abbiamo cancellato dalla bacheca ma improvvisamente ce lo siamo ritrovati in una parte meno evidente della pagina ufficiale. Riteniamo sia qualcuno che ha voluto fare uno scherzo a tutti e due, anche se ancora non abbiamo scoperto chi è stato".

La nota è stata tolta ma i dubbi restano. Non dimentichiamoci che tra i due re del rock italiano in passato ci fu uno scambio di battute. Nel giugno del 1999 dopo la morte per overdose di Massimo Riva, chitarrista dell'autore dell'album Vivere o Niente, Ligabue disse: "Per i musicisti rock c'è ancora oggi l'alibi dello scotto da pagare per fare musica. Perciò, secondo il galateo della perfetta rockstar, io che non mi drogo sarei fuori target".

La replica di Rossi arrivò istantanea: "È morto un amico e invece del silenzio c'è chi, per accrescere la propria credibilità, ha scelto di speculare lanciando anzitempo inutili messaggi moralizzatori".

Il botta e risposta si chiuse con le scuse del cantate di Il meglio deve ancora venire: "Chiedo scusa a Vasco Rossi e a chi sta vivendo il lutto per la scomparsa di Massimo Riva: non sono stato sufficientemente scafato da immaginare che qualcuno potesse speculare sulla morte di un musicista, imbastendo polemiche di bassa lega".

Tra le due star del rock la rivalità è stata sempre evidente ma mai ufficiale. L'ufficio stampa del Blasco ha smentito tutto cercando di mettere subito la parola fine alla polemica, ma durante un'intervista di qualche mese fa Vasco Rossi disse: "Su Facebook voglio tornare a esprimermi su alcune cose che mi preme dire".

Ora non ci resta che aspettare una smentita ufficiale del Blasco oppure una conferma che la sfida l'ha lanciata davvero lui ed in questo caso la risposta di Ligabue non si farà attendere e la battaglia a colpi di note musicali sarà entusiasmante per tutti.

454 CONDIVISIONI
Vasco Rossi e Ligabue: sfida tra i re del Rock
Vasco Rossi e Ligabue: sfida tra i re del Rock
Vasco Rossi contro Ligabue: polemica vera o fasulla?
Vasco Rossi contro Ligabue: polemica vera o fasulla?
Vasco attacca Ligabue: ”Ne devi mangiare di polenta prima di confrontarti con me”
Vasco attacca Ligabue: ”Ne devi mangiare di polenta prima di confrontarti con me”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni