Vittorio Grigolo è il nuovo coach di Amici 2019. Famoso in tutto il mondo, è approdato nella nuova edizione del talent show targato Maria De Filippi da poco, ma sta già suscitando molta curiosità, soprattutto nel pubblico femminile, che pare apprezzare particolarmente la sua indubbia avvenenza. Acclamato sui social, sul suo profilo Instagram conta 30.000 follower, si può dire che, accanto alla sua professionalità, cammina di pari passo una fama da latin lover.

La vita privata di Vittorio Grigolo

Grigolo ha alle spalle un matrimonio naufragato. Il tenore è stato infatti sposato con l'americana di origine iraniana Roshi Kamdar, direttore creativo di 46 anni, una relazione terminata nel 2013 alla quale è seguito un flirt importante con Nathalie Dompé, proprietaria e manager dell'azienda farmaceutica di famiglia, come testimoniano le diverse foto che li ritraggono insieme ad eventi mondani. Lo scorso luglio, il settimanale Chi, l'ha paparazzato in compagnia di Stefania Seimur, ex fidanzata del calciatore Marco Borriello. I due sono stati fotografati insieme a Ischia in teneri atteggiamenti. Una relazione che però non è mai stata ufficializzata e resa pubblica, tant'è che non è dato sapere se stanno ancora insieme o meno: un alone di mistero aleggia intorno al sexy tenore 42enne.

La carriera del tenore

Il percorso artistico di Vittorio Grigolo inizia prestissimo: a 4 anni si esibisce come solista nel corso della Cappella Sistina e a 14 condivide il palcoscenico con Luciano Pavarotti. Nel 2000, a soli 23 anni, diventa il più giovane tenore del  Teatro della Scala di Milano. Riceve inoltre una nomination ai Grammy Awards e prende parte a numerose ed illustri rappresentazioni teatrali. Nel 2006 pubblica il suo primo album che si chiama In the Hands of Love e nel 2010 esce il suo secondo disco The Italian Tenor. Nel corso della sua carriera realizza altri 5 album che sono West Side Story, Arrivederci, Ave Maria, Les plus grands airs de l’opéra italien e The Romantic Hero.