Chi ama gli animali sa bene quanto possa essere doloroso affrontare la scomparsa di un amico a quattro zampe. Che si goda della loro compagnia da una manciata di giorni o da anni, sono in grado di riempire la vita e creare piacevoli ricordi. Dunque, il conseguente vuoto che lasciano quando non ci sono più è di pari intensità alla qualità del tempo trascorso con loro. In queste ore, anche Vittorio Brumotti sta facendo i conti con la perdita di un cucciolo: sui social ha dato l'ultimo saluto al cagnolino Chupa.

Insieme fin dal 2006

Vittorio Brumotti, inviato di ‘Striscia la notizia' e campione di bike trial, ha pubblicato un post nel quale ha reso omaggio al cagnolino Chupa. Si è rivolto a lui definendolo "amico" e ha svelato che il suo simpatico musetto è arrivato a impreziosire la sua vita nel 2006, dunque ben tredici anni fa. Il suo arrivo è avvenuto contemporaneamente a un periodo molto felice per Brumotti, durante il quale raggiunse un importante traguardo a livello professionale. Quello stesso anno, infatti, vinse il Mondiale di bike trial. Con lui ha condiviso momenti felici e disavventure: "Il mio amico Chupa è andato tra le nuvole! Piccolo mio sei arrivato quando ho vinto il mondiale di bike trial nel 2006, hai visto tutte le mie avventure e disavventure!". 

Chupa viveva con Lisa e Claudio, genitori di Brumotti

Vittorio Brumotti viaggia spesso per lavoro. Chupa non viveva con lui ma con i genitori dell'inviato di ‘Striscia la notizia', Lisa e Claudio. Lo sportivo ha assicurato che per loro era come se avessero in casa un bambino: "Mancherai tanto a Mamma Lisa e Papà Claudio che ti hanno cresciuto come un bambino! W gli animali! Ciao Chupa vola". Al post che evidenzia la mancanza che la sua famiglia avverte, ha allegato una foto di Chupa da cui traspare tutta la sua tenerezza.