Lui è uno degli chef più famosi della tv: da "Cuochi e fiamme" a "Cucina con Ale", da "Junior MasterChef Italia" a "4 ristoranti", Alessandro Borghese è diventato una star dei programmi culinari, non solo per l'esperienza dietro ai fornelli ma anche per la sua simpatia. Il fascinoso cuoco ha anche un buon seguito femminile: "peccato" che il suo cuore sia tutto per la moglie Wilma Oliverio, cui è legato da tanti anni. La coppia è molto discreta nella propria vita privata (non si mostrano mai sui social insieme) ma è inseparabile agli eventi. Pochi, probabilmente, sanno che lei ha un passato da personaggio televisivo.

 La carriera di Wilma Oliverio come modella e showgirl

Wilma ha lavorato molto in tv negli anni 90, grazie alla nonna che la iscrisse a "Bellissima '92" dove arrivò terza. Terminato il liceo, ha iniziato a fare la modella, partecipando alle sfilate di "Piazza di Spagna" e "Sanremo moda mare". Nella stagione 1998/99 ha condotto su Odeon TV il "TG Rosa", per poi approdare a settembre '99 nello storico programma "OK Il prezzo è giusto" condotto da Iva Zanicchi. In seguito ha lavorato accanto a Gianni Ippoliti, Franco Oppini e Sergio Vastano in "Happy Dictionary" per Happy Channel. Oggi lavora come imprenditrice al fianco del marito.

La coppia ha due figlie, Arizona e Alexandra

Conosciutisi nel 2008 e sposatisi, dopo appena 9 mesi, nel 2009, Borghese e Wilma Oliverio sono genitori di due bambine, per cui hanno scelto nomi decisamente speciali. La maggiore, nata nel 2012, si chiama Arizona, mentre nel giugno 2016 è nata la secondogenita Alexandra (Borghese ha anche un figlio nato da una precedente relazione, Gabriel). Wilma è nata a Telese Terme (Benevento) il 27 settembre 1975 e ha un anno in più del marito (nato il 19 novembre 1976). Proprio in occasione del 42esimo compleanno della moglie, il cuoco ha inaugurato con una grande festa il suo nuovo ristorante milanese (poi aperto al pubblico a ottobre).

Alessandro Borghese è figlio di Barbara Bouchet

Altro particolare gossip della famiglia Borghese che forse non tutti conoscono: Alessandro è figlio di  Barbara Bouchet, attrice tedesca cresciuta negli Usa e successivamente trasferitasi in Italia, dov'è diventata un'icona del nostro cinema. Interprete di tante commedie sexy, è stata anche splendida protagonista di due thriller cult ("Milano calibro 9" e "Non si sevizia un paperino") ed è apparsa anche in alcuni film di Hollywood tra cui "Gangs of New York" di Scorsese. Il padre dello chef era invece l'imprenditore e produttore cinematografico napoletano Luigi Borghese, morto nel 2016.