La storia tra Alessia Marcuzzi e suo marito Paolo Calabresi sembra non essere più dettata dalla serenità e la complicità. Stando a quanto affermato da voci di corridoio, anzi, i rapporti tra la conduttrice e il marito sarebbero sempre più complessi tanto che, come scrive il settimanale Spy, i due sarebbero in piena crisi. Il settimanale fondato da Signorini scrive che quelli di questi giorni "potrebbero essere gli ultimi baci fra Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi”.

E come accade per qualsiasi coppia si trovi in un momento di crisi, la presentatrice del Wid Summer Festival e Paolo Calabresi starebbero tentanto di rigenerare la propria complicità facendo viaggi insieme in giro per l'Europa e cercando, insomma, di itrovare l'armonia facendo nuove esperienze insieme.

Ma pare che, in realtà a creare la spaccatura tra i due sia stato un punto sul quale la coppia non riesce a trovare conciliazione, ovvero quello di mettere al mondo un bambino. E a differenza di quello che vuole un luogo comune, in questo caso a volere un figlio sarebbe proprio Calabresi, a dispetto di una certa ostilità da parte di Alessia Marcuzzi. Lei, infatti, è già diventata mamma per due volte, con la nascita di Tommaso, avuto dalla storia con Simone Inzaghi e Mia, nata invece dalla relazione con Francesco Facchinetti. In un'intervista di qualche mese fa, la conduttrice non aveva escluso l'arrivo di un terzo figlio, ma aveva premesso che questa cosa sarebbe accaduta solo se Tommaso e Mia si sarebbero mostrati pronti. Che l'arrivo di un nuovo bebè possa essere il motivo di una spaccatura definitiva tra Alessia e Paolo, oppure la crisi di cui si parla rientra in una normalissima fase di passaggio?