Belén Rodriguez ha fatto il callo alle polemiche, ma quando queste coinvolgono il figlio Santiago è sempre la prima a scendere in campo. Recentemente è finito sui social un bacio dato al bambino, bacio considerato “troppo spinto” e quindi finito sotto la lente d’ingrandimento. A ridimensionare la questione ci ha pensato la diretta interessata che, in risposta al settimanale “Chi”, ha rilasciato una serie di dichiarazioni che spera possano far cessare la polemica

A parte che io Santiago me lo bacio sulla bocca tutto il giorno, quello della discordia non era un bacio, gli stavo togliendo la crema, gli stavo leccando via la crema dalla faccia. Ecco. Era una guerra di crema, un gioco, stavamo giocando. Credo che la malizia stia negli occhi di chi guarda. Nel momento in cui in una madre che bacia il figlio sulla bocca ci si vede qualcosa di marcio, il problema ce l'ha lui. Oppure è soltanto l'ennesimo bigotto pazzesco. Alla fine io pure ho letto parecchi pareri anche disgustosi. E mi faccio una risata.

Sul web era stata giudicata “scandalosa”, ma Belén ha imparato a non dare peso a determinate accuse, consapevole che facciano parte del prezzo da pagare per il successo.

Anna Falchi: “Sono contrarissima”.

Le mamme famose si sono strette intorno alla Rodriguez, giudicando normali i suoi moti di affetto nei confronti del figlio.

La prima a esporsi è stata Alena Seredova, ex compagna di Buffon e madre dei suoi due figli

Non essendo italiana, vede, da noi si usa, io ancora oggi prendo il bacio sulle labbra dal mio papà e dalla mia mamma. A bocca chiusa. Io però con i miei bambini non lo faccio, perché mi ricordo che quando ero piccola mi dava fastidio. Comunque il bacio a labbra chiuse non lo trovo scabroso, è una questione culturale.

Anna Tatangelo con il figlio Andreain foto: Anna Tatangelo con il figlio Andrea

Dello stesso avviso è Anna Tatangelo, madre di Andrea

Il bacio sulla bocca? Per quanto mi riguarda è naturale se lo si fa ‘stampato'. Io a mio figlio faccio di tutto: è una parte di me che cammina.

Nemmeno Melissa Satta si scandalizza

Sul tema per prima cosa io non giudico e non voglio essere giudicata, una mamma fa quel che si sente, non si nasce genitori, si impara a farlo giorno per giorno. Le polemiche non mi piacciono, ma che questo faccia così scandalo, beh, mi sorprende.

L’unica a essere contraria è Anna Falchi

Io sono contrarissima: i bambini devono capire subito la differenza fra un bacio affettuoso e un bacio in bocca. E poi mia figlia avrà davanti tutta una vita per baciare quello che sarà il suo fidanzato. Per il resto, sono gesti che non mi vanno anche per un motivo igienico, è come scambiarsi la forchetta.