Torna a parlare Karina Cascella, storica opinionista di "Uomini e donne" che, intervistata dal settimanale "DiPiù" ha accettato di raccontare nei dettagli uno dei periodi più bui della sua esistenza: la rottura con il compagno Salvatore Angelucci, padre di sua figlia Ginevra, che la lasciò improvvisamente nel 2012. La Cascella spiega di aver superato definitivamente quel momento doloroso e di sentirsi finalmente appagata

Io la sofferenza la conosco bene. Ma oggi, finalmente, posso dire di essere una donna serena e appagata sotto tutti i punti di vista: ho una figlia che adoro, una bella casa e un lavoro che è tornato a darmi grandi soddisfazioni. Dopo aver versato tante lacrime, ora la vita mi sorride.

Da alcuni mesi, Karina ha avviato una carriera da imprenditrice nel settore abbigliamento, ma non ha lasciato del tutto il mondo televisivo e torna saltuariamente nel salotto di "Uomini e donne". Al centro della sua vita, c'è sua figlia

Ginevra sta crescendo serena, anche se il suo papà e io ci siamo lasciati e lei ora ha una famiglia allargata.

Il ricordo dell'addio di Salvatore è ancora doloroso. Ecco cosa è successo

Un giorno lui è venuto da me e mi ha detto: "Karina, mi dispiace: io non ti amo più". Le parole peggiori da sentirsi dire per una donna che, invece, è ancora follemente innamorata del proprio uomo. Poco dopo la nascita di Ginevra avevamo avuto già una crisi, ma l'avevamo superata. E, invece, di punto in bianco Salvatore mi ha lasciato e mi ha fatto capire subito che non c'era più nulla da fare. Mi è crollato il mondo addosso.

Alla base del loro addio, il nuovo amore di Angelucci con Irene Coppola. Per la Cascella è iniziato un momento molto duro, dove ogni occasione di incontro con lui (durante le visite a Ginevra) erano strazianti.

Avere davanti l'uomo che ami e sapere che non è più tuo, che non lo sarà mai più, è una tortura, uno strazio. Ho sofferto tanto, è stato un periodo terribile.

Passati i primi momenti, però, è nata una sincera amicizia tra Karina e la Coppola e i rapporti con l'ex si sono finalmente rasserenati.

Ho un bellissimo rapporto con entrambi, e a volte mi sembra incredibile. Perché non è stato sempre così. La mia separazione da Salvatore è stata durissima, lui mi ha spezzato il cuore.