Simone Susinna ha concluso la sua avventura all'Isola dei Famosi 2017 come secondo classificato, dietro il vincitore Raz Degan. Il giovane modello ha fatto un resoconto della sua avventura a Tgcom24, tornando a parlare del tanto chiacchierato rapporto con la naufraga Malena.

La pornostar lanciata da Rocco Siffredi non ha nascosto di provare dei sentimenti per Simone, arrivando addirittura a dichiararsi. Lui l'ha respinta, sostenendo come la loro sia soltanto un'amicizia (beccandosi anche qualche rimprovero da Alessia Marcuzzi) nonostante lei abbia parlato espressamente di un bacio. Nell'intervista, Simone nega nuovamente

Nulla, giuro, neanche un bacio. Solo una amicizia forte. Ho messo i puntini sulle ‘i', soprattutto quando ho capito che in lei stava nascendo qualcosa di più di una semplice amicizia. Mi sono anche innervosito perché ha detto delle cose non vere, ma non c'è mai stato nulla. È lei che si è fatta un film

In realtà, alcune settimane fa si parlò di un un avvicinamento ben più sostanzioso tra Malena e Simone, che sarebbe culminato addirittura in un incontro intimo riuscito a metà. Si sarebbe dunque trattato di semplici voci, a quanto dice oggi Susinna.

Su Raz: "Rapporti non sempre sereni, ma sono contento abbia vinto"

Inevitabile che il discorso cadesse poi sul trionfatore dell'Isola Raz Degan, con cui Susinna ha avuto un rapporto fatto di alti e bassi, tra amicizia e scontri.

Ha fatto una bellissima Isola, i nostri rapporti non sono sempre stati sereni ma mi ha aiutato tantissimo, mi ha spronato e stimolato e sono contento che abbia vinto lui. Il contesto era difficile ed entrambi abbiamo un carattere molto forte. Ci siamo scontrati e chiariti, resta il fatto che per me è stato uno dei personaggi più importanti in questa avventura.

Simone: "Ora voglio recitare, fare cinema"

Simone ammette che l'Isola gli ha insegnato ad "apprezzare le piccole cose. Come l'abbraccio di un fratello" e che la scarsità di cibo è stata un ostacolo duro da superare

Da ragazzo viziato e agiato quale sono ho dovuto fare i conti con una realtà in cui mangiare era un lusso. Ho sofferto tantissimo la fame. Per uno sportivo come me non assimilare più zuccheri è stato difficile. Altro che passerelle della moda…

Ora, nei suoi sogni c'è la carriera di attore e nei progetti del prossimo futuro una scuola di recitazione: "Il mondo del cinema mi affascina ed è una carta che voglio assolutamente giocarmi".