Tra Stefano De Martino e Belén Rodriguez è davvero finita. Adesso che il divorzio ha sancito la volontà di entrambi di intraprendere percorsi diversi, sparisce anche l’evidenza del loro amore, marchiata a fuoco sui rispettivi corpi all’epoca in cui il loro sentimento era ancora vivo. Stefano De Martino, le foto lo dimostrano, sta rimuovendo il tatuaggio dedicato all’ex moglie, quell’ingombrante simbolo d’amore che i due vollero dedicarsi all’epoca in cui erano ancora pazzamente innamorati.

Il tatuaggio vistoso che si regalarono a Napoli sta sparendo. Il ballerino sta provvedendo a rimuoverlo, eliminandone i colori brillanti e, soprattutto, la scritta “Io e Te” che simboleggiava il legame con la bella argentina, madre di suo figlio Santiago. Il grosso del tatuaggio è ancora da cancellare, ma ormai si tratta di un disegno sbiadito, che sparirà così come la “E” dedicata a Emma Marrone all’epoca della loro storia d’amore.

Belén aveva già cominciato a rimuoverlo.

È stata Belén la prima a decidere di rimuovere quel tatuaggio. Quando l’amore con Stefano è finito, l’argentina ha deciso di cancellare dal corpo il simbolo di quella storia d’amore. Lei stessa ha ammesso di aver deciso di fare in modo che quel segno inombrante sbiadisse. “Non mi piace più. Al di là di quanto è accaduto con Stefano, lo trovo troppo grande. Sono cresciuta, preferisco non avere tatuaggi così evidenti” spiegò Belén, confermando la volontà di dare una passata di spugna a quel simbolo, ritrovandosi nuovamente il braccio immacolato.

Non si tatuerà per amore una seconda volta la Rodriguez, non adesso che ha imparato sulla sua pelle che anche gli amori che si credevano eterni possono finire. Stefano, a distanza di qualche anno, ha deciso di seguire le sue orme. Il suo matrimonio è un ricordo sbiadito, così come quel disegno sul braccio destinato a scomparire.