La reazione avuta da Giulia De Lellis nel corso della terza puntata del ‘Grande Fratello Vip’ ha diviso il pubblico del reality. Da un lato ci sono le fan che hanno esultato di fronte alla rabbia manifestata nei confronti di Asia Nuccetelli, mentre dall’altro c’è chi proprio non è riuscito a gradire l’aria di supponenza di cui l’ex corteggiatrice si è volutamente ammantata. “Vai a giocare un po’ più in là” ha detto Giulia ad Asia, quasi dimenticando di avere praticamente la sua età. Dietro il suo atteggiamento e la sua rabbia trattenuta a stento esistono però ragioni ben precise. Sono state numerose le attenzioni che la figlia di Antonella Mosetti ha rivolto all’ex tronista. Asia ha sempre specificato di ritenerlo solo un amico e un punto di riferimento all’interno del gioco. Non è incomprensibile, però, che alla fidanzata di Andrea Damante tali atteggiamenti abbiano dato fastidio.

La Nuccetelli contattò Andrea quando era sul trono.

L’attrazione di Asia nei confronti di Andrea nasce da lontano. È stata lei stessa ad ammettere di averlo contattato già quando era sul trono di ‘’Uomini e Donne’. La figlia di Alessandro Nuccetelli riuscì a ottenere il numero dell’ex tronista e gli inviò diversi messaggi su WhatsApp. Damante, innamorato della sua Giulia già all’epoca, non ha mai risposto ai tentativi di Asia né l’ha mai incoraggiata. Quando i due si sono conosciuti nella Casa del ‘Grande Fratello Vip’, Andrea ha negato di aver mai letto quei messaggi e Asia ha aggiunto di essere stata tentata di chiamare in trasmissione per corteggiarlo, salvo poi ripensarci all’ultimo momento.

Il caso della maglietta.

Asia indossa la maglietta di Andreain foto: Asia indossa la maglietta di Andrea

Restituiscigli la maglietta” ha intimato la fidanzata di Andrea ad Asia nel corso della terza puntata del ‘Grande Fratello Vip’. Si riferisce a una canotta nera che la figlia di Antonella ha preso all’ex tronista per poi indossarla come pigiama. Si tratta di un indumento che alla giovane sta particolarmente grande, ma che Asia ha indossato con piacere rifiutandosi di restituirla. Proprio oggi, dopo la lite con la De Lellis, la Nuccetelli ha tirato in malo modo la maglietta in questione ad Andrea, ordinandogli di riprendersela.

La disperazione di Asia senza Andrea.

A infastidire Giulia sono state inoltre le lacrime spese da Asia nel periodo in cui lei e Andrea hanno vissuto separati. Quando l’ex tronista è stato fatto rientrare nella Casa principale e lei è rimasta in cantina insieme alla madre e Antonella Mosetti, la Nuccetelli ha avuto un vero e proprio attacco di pianto. In quel frangente, Asia chiese perfino di uscire dal gioco lamentando la troppa solitudine e la distanza da Damante, suo unico punto di riferimento nella Casa insieme alla madre.

Asia disperata in cantina senza Andreain foto: Asia disperata in cantina senza Andrea

Le carezze sul ginocchio.

Nel corso delle ultime due settimane, Andrea ha perfino invitato Asia a evitare certe confidenze. Erano in giardino quando, durante una discussione, la Nuccetelli ha preso ad accarezzare il ginocchio dell’ex tronista. Lui l’ha immediatamente fermata: “Basta Asia, non devi accarezzarmi. Ti assicuro che a Giulia non piacerebbe”. Lei professò a occhi sbarrati la sua innocenza: “Stai scherzando? Sto giocando con i peli del ginocchio!”, ma Andrea restò inflessibile: “Vai a giocare con i peli del tappeto”.

La Mosetti le aveva consigliato di smetterla.

Nel corso del litigio in diretta al ‘Gf Vip’, Antonella ha difeso a spada tratta la figlia sebbene in precedenza anche lei avesse consigliato ad Asia di smetterla di avvicinarsi ad Andrea. Durante una conversazione in codice, avvenuta senza esplicitare il nome degli interessati, la madre della Nuccetelli le aveva fatto capire di evitare certi atteggiamenti perché da casa sarebbero potuti essere male interpretati. Asia non le ha dato ascolto, fino all’epilogo cui il pubblico ha assistito ieri.