Nicolò Brigante rilascia a Uomini e Donne Magazine la sua ultima intervista prima della scelta. Il tronista è pronto a concludere il suo percorso in trasmissione con una tra Marta Pasqualato e Virginia Stablum. La prima, al momento, sembrerebbe essere la scelta più probabile, con Nicolò che non ha mai nascosto di nutrire una forte passione nei suoi confronti. Il trono di Nicolò è durato 5 mesi e gli ha dato la possibilità di conoscere due ragazze profondamente diverse tra loro, che ammette gli piacciano quasi nello stesso modo:

Sono stati cinque mesi intensi. Chi non vive in prima persona Uomini e Donne non può capire cosa si prova. Quando entri nel vivo di questa esperienza e inizi a fare i conti con i sentimenti diventa tutto molto complicato. Ora mi trovo davanti ad un bivio, perché, nel bene o nel male, ho incontrato due ragazze che mi hanno dato tanto. Non mi aspettavo di conoscere persone così diverse e che, nonostante ciò, potessero piacermi entrambe. Sono molto indeciso. Mi sono sempre piaciute le persone dinamiche. Oggi però nutro un forte interesse anche per Virginia che, diversamente dall’esplosiva Marta, si è dimostrata più pacata. Da questa esperienza sto capendo quale tipo di donna oggi può stare al mio fianco. Di Virginia mi piace l’eleganza, il suo essere donna, la sua raffinatezza. Di Marta mi attrae la sua dinamicità e l’imprevedibilità del suo carattere.

I punti a sfavore di entrambe

Non ha ancora le idee chiare il tronista ed elenca i punti che lo hanno portato a tentennare fino a oggi tra le sue corteggiatrici (una delle due fu l’ex compagna di Ignazio Moser): “Marta cerca sempre lo scontro e mi interrogo spesso su quando fuori da qui questo aspetto possa darci dei problemi. Di Virginia mi fa paura la possibilità che, una volta fuori, non riesca a reggere i miei ritmi di vita. Cerco spesso di immaginarmi all’esterno, ma credo che sono quando saremo in due avrà senso fare dei piani. Ci sarà modo di capire come azzerare le distanze, visto che viviamo tutti in città diverse”.

Brigante ammette di non essersi innamorato

Senza nascondersi, Nicolò ammette di non essersi innamorato di nessuna delle due corteggiatrici. La sua indecisione è dovuta proprio alla differenza tra le due, che possiedono entrambi lati spigolosi con i quali il tronista ha fatto fatica a entrare in contatto: “Manca pochissimo prima che prenda una decisione. Voglio utilizzare queste ultime settimane per fare delle esterne diverse dalle precedenti e vivere sia con Marta sia con Virginia delle situazioni più particolari, così da togliermi tutti i dubbi. Non sono ancora innamorato ma sto vivendo delle emozioni molto forti. L’amore non si decide a tavolino".

La scelta di Nicolò avverrà in villa

Va detto che la scelta di Nicolò sarà simile a quella di Paolo Crivellin e avverrà in una villa lontana dallo studio all’interno del quale vengono registrate le puntate di Uomini e Donne. Anche nel suo caso, quindi, non ci saranno anticipazioni. Durante un pomeriggio e una notte, il destino dei tre dovrà compiersi con Nicolò che comunicare finalmente alla corteggiatrice prescelta il suo desiderio di vivere la loro storia lontano dalle telecamere.