Martina Nasoni e Daniele Dal Moro hanno approfondito il loro legame dal momento in cui è terminata la loro avventura nella Casa del Grande Fratello 2019. Lontani dalle telecamere del reality, a sorpresa, i due si sono riscoperti più vicini del previsto. Hanno trascorso insieme la maggior parte del loro tempo libero, al punto che i fan di quella coppia mai formatasi all’interno della Casa hanno cominciato a pensare che tra loro fosse finalmente divampata la passione. Qualcuno, però, ha accusato Dal Moro di volere solo approfittare del montepremi vinto da Martina che ammonta a 100 mila euro.

La risposta di Daniele Dal Moro

Colpito dall’ennesimo attaccato, Daniele ha deciso di replicare, smentendo categoricamente di essersi avvicinato a Martina per motivi differenti dall’attrazione che ha sperimentato una volta uscito dalla Casa. E a un donna che lo accusava apertamente di volere sfruttare Martina, ha risposto: “Se le rubo 100 mila euro, gliene restano 99.700 perché per ora cene e benzina li pago io. Però grazie per far sì che io non perda il focus della situazione”.

Le difficoltà del passato

Infine, Daniele è tornato con la mente al suo passato difficile, un periodo complesso solo al termine del quale sarebbe tornato a volersi bene: “Far valere il proprio pensiero di fronte a chi vuole farti passare per quello che non sei, vuol dire anche volersi bene. E io non mi sono voluto bene per troppo tempo”. Daniele non ha mai chiarito quali sono stati i problemi superati in passato. Fu il padre, deputato del PD, a lasciare intendere che il figlio avesse superato prove complesse anni prima di entrare a far parte del cast del GF. Oggi, Dal Moro ha preferito non tornare a concentrarsi su quella parentesi della sua vita: nel suo presente c’è la bella Martina e quello che di importanti può ancora nascere tra loro.