19 Marzo 2019
17:04

Alberto Angela, dal rapimento in Niger alla bocciatura, le curiosità sul conduttore di “Meraviglie”

Alberto Angela è il vero sex symbol della televisione italiana. Con la sua aria raffinata e la sua eleganza, incolla alla tv milioni di telespettatori, ma soprattutto schiere di fan ammaliate dalla sua cultura e indubbia avvenenza. Ma sapete davvero tutto di lui? Dalla bocciatura al rapimento in Niger, ecco alcune curiosità sul conduttore di “Meraviglie”.
A cura di Carmela Cassese

Dimenticate muscoli in bella vista e machi palestrati, il vero sex symbol d'Italia ha un'eleganza d'altri tempi, una cultura che incanta ed incolla alla tv milioni di telespettatori. Stiamo parlando di Alberto Angela, figlio di Piero, considerato uno dei "personaggi" rivelazione della nostra tv. Ma quanto ne sapete del conduttore?

La bocciatura di Alberto Angela

Laureato con lode in Scienze Naturali con specializzazioni a Harvard, Columbia, e all’università della California, è difficile pensare che proprio lui abbia portato a casa una bocciatura. Già, il divulgatore scientifico più amato e famoso d'Italia è stato rimandato in quinta elementare, una decisione appoggiata anche da papà Piero che in una recente intervista al Corriere della Sera, ricordando l'accaduto ha dichiarato: "Se uno non fa bene deve essere punito. Oggi si tende a dare la colpa agli insegnanti. Se un alunno non va bene è giusto che ripeta l’anno. Ad Alberto la bocciatura è bruciata molto, ma gli ha innescato una spirale virtuosa".

Rapito in Niger

Non tutti forse sono a conoscenza del suo rapimento lampo (era in compagnia della sua troupe) in Niger, avvenuto nel 2002, mentre stava girando una puntata di Ulisse: "Ci hanno picchiati ma la parte più brutta erano le torture psicologiche, come le finte fucilazioni. Poi ci hanno abbandonati nel deserto, sono andati alle nostre macchine e le hanno devastate, derubandoci di tutto. Il giorno dopo sono tornati e ci hanno lasciati liberi".

Un asteroide in suo onore

Al paleontologo, da molti definito il "Chuck Norris della cultura", sono stati dedicati un asteroide (80652 Albertoangela) e una rara specie marina (Prunum albertoangelai) dei mari della Colombia. Inoltre, il Museo di Storia Naturale di New York gli ha chiesto di prestare la sua voce per la versione italiana di un filmato sull’esplorazione dell’Universo.

Collezionista di sabbia

Alberto Angela è un incallito collezionista di sabbia: "Ho iniziato anni fa, quando partivo per le mie spedizioni da paleontologo, prima di cominciare con la tv. Riempivo con la sabbia i rullini fotografici poi, tornato in Italia, travasavo il materiale nelle boccette di vetro. Ne ho più di una ventina, e dai colori riesco sempre a identificare il deserto di provenienza".

La vita privata

Il 56enne ha sposato nel 1993 Monica, la donna dalla quale ha avuto tre figli maschi: Riccardo (classe 1998), Edoardo (classe 1999) e Alessandro, nato nel 2004. Solo qualche mese fa, una foto del bellissimo secondogenito Edoardo ha fatto letteralmente impazzire i social. L'immagine diffusa su Twitter è in pochissimo tempo diventata virale per la serie "buon sangue non mente".

Alberto Angela conquista con le sue
Alberto Angela conquista con le sue "Meraviglie - Stelle d'Europa" gli ascolti tv
Le Meraviglie di Alberto Angela continuano a dominare gli ascolti tv
Le Meraviglie di Alberto Angela continuano a dominare gli ascolti tv
Meraviglie con Alberto Angela su Rai1: gli ospiti, i luoghi e le anticipazioni della prima puntata
Meraviglie con Alberto Angela su Rai1: gli ospiti, i luoghi e le anticipazioni della prima puntata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni