Dal momento in cui è stata ufficializzata la rottura tra Alex Migliorini e Alessandro D’Amico, le fan si sono interrogate sui motivi di questa separazione. È stato l’ex tronista di Uomini e Donne il primo a raccontare che cosa era accaduto e a svelare che, a pochi mesi dalla scelta, quell’amore era terminato. A scegliere di mettere la parola fine al loro rapporto è stato Alessandro, cosa che ha fatto soffrire Alex che, da innamorato, era certo di essere ricambiato. Il giovane è intervenuto su Instagram, poche ore fa per raccontare la sua versione dei fatti in merito ai contrasti che li hanno allontanati e per negare il presunto coinvolgimento dei genitori nella loro storia (cosa che Alessandro aveva lasciato intendere):

I miei genitori non è che non accettavano Alessandro… semplicemente non amavano il suo modo di fare… il fatto che mettesse continuamente foto un po’ provocanti, avevano paura che con il suo modo di fare io mi facessi “sottomettere”… ma erano arrivati ad accettare la cosa, infatti non si erano per niente opposti per la mia partenza a Ibiza! Anzi la vedevano come un’esperienza da fare. Che poi se devo dirla tutta Alessandro non ha fatto molti passi avanti per farsi apprezzare dalla mia famiglia. Ripeto io vedo la storia della mia famiglia, degli amici, della città come scusanti per non dire semplicemente che non prova più un sentimento per me.

La rottura tra Migliorini e D’Amico

La notizia della separazione tra i due è rimbalzata in rete pochi giorni fa. Era stato Alex a comunicare il fatto che la seconda coppia gay di UeD fosse scoppiata: “Purtroppo Alessandro mi ha confessato tempo fa che non mi ama! Quel sentimento forte che pensava di provare e che inizialmente definiva come amore in realtà non lo sente più. Nonostante tutto abbiamo voluto riprovarci. Lo so, è da sciocchi, ma volevo aggrapparmi a quel filo di speranza, non riuscivo a credere che in poco tempo fosse cambiato tutto… Ci ho voluto sbattere la testa, ci abbiamo riprovato. Ma ancora oggi riesce a vedermi solo come amico. Il mio intento non era quello di alzare polveroni ma purtroppo è andata così! Mi sono reso conto che non posso forzare una persona a stare con me e ad amarmi. Fa male, tanto male. E vorrei smettere di piangere e riuscire a superare questa delusione! Ma forse ora è ancora troppo presto per riuscire a superare e accettare la cosa. Consapevole del fatto che indipendentemente da come sono andare le cose è stato comunque una persona importante della mia vita, che mi ha fatto vivere delle bellissime emozioni e momenti e che non lo dimenticherò con tanta facilità”.

La crisi vissuta poco tempo fa

Sempre Alex aveva raccontato che il loro rapporto aveva vissuto già una crisi a causa della confusione di Alessandro. L’ex corteggiatore aveva lasciato intendere di non essere certo di essersi innamorato dell’uomo che lo aveva scelto in tv. Per schiarirsi le idee, Alessandro era volato a Barcellona da alcuni amici. Alex, da sempre innamorato, aveva deciso di dargli del tempo per permettergli di fare chiarezza dentro se stesso, come aveva raccontato lui stesso a Uomini e Donne Magazine:

Se devo dire la verità stiamo vivendo un periodo di crisi. Lui è confuso. Non sa se mi ama abbastanza. Il nostro amore è altalenante. Un giorno stiamo benissimo e un altro molto meno bene. Ora lui è a Barcellona da alcuni suoi amici. Io sono a casa che lo aspetto. Aspetto lui e il sentimento che ci ha reso felici il giorno in cui l’ho scelto, perché sono innamorato.