La comica e attrice americana Amy Schumer è incinta. Aspetta il primo figlio dal marito Chris Fischer. Il percorso della gravidanza, però, si sta rivelando più tortuoso del previsto e in queste ore, la trentasettenne si è vista costretta a cancellare alcune date del suo tour in Texas. La Schumer è stata ricoverata per iperemesi gravidica.

Amy Schumer annuncia il ricovero sui social

Amy Schumer ha pubblicato su Instagram una foto che la ritrae in ospedale. Ha fatto sapere di essersi vista costretta a rinunciare agli spettacoli previsti in Texas per via di un disturbo legato alla gravidanza: "Texas sono profondamente dispiaciuta. Non vedevo l'ora di fare questi spettacoli. Devo rimandare. Sono in ospedale".

Amy Schumer in ospedale, il bambino sta bene

L'attrice ha subito precisato che sia lei che il bambino stanno bene. Quindi ha spiegato di soffrire di iperemesi gravidica: "Sto bene. Il bambino sta bene ma tutti quelli che sostengono che il secondo trimestre della gravidanza sia migliore non stanno dicendo tutta la verità. Sto ancora peggio in questo trimestre. Ho l'iperemesi". Dopo aver ammesso di sentirsi comunque fortunata a essere incinta nonostante il rovescio della medaglia ha ringraziato coloro che si stanno prendendo cura di lei e del bebè. Quindi ha concluso: "Texas sono davvero davvero dispiaciuta e sarò lì appena starò meglio".

Cos'è l'iperemesi gravidica

L'iperemesi gravidica è un disturbo della gravidanza. Nei primi mesi è normale avvertire la nausea mattutina. Nel caso dell'iperemesi, il disturbo è decisamente più acuto e si può arrivare a non riuscire a trattenere il cibo, vomitando anche fino a dieci volte al giorno. Di conseguenza si va incontro alla disidratazione, a una forte perdita di peso e a uno squilibrio nutrizionale. Ecco perché si rende necessario il ricovero. In genere, dopo i primi tre mesi, i sintomi si affievoliscono.