Andrea Cerioli sta per affrontare il suo secondo trono a Uomini e Donne. Dopo avere lasciato lo studio di Maria De Filippi una prima volta nel 2015, senza scegliere nessuna delle sue due corteggiatrici, l’ex single di Temptation Island 2018 è pronto a ripetere l’esperienza. Sul trono siederà al fianco dello spagnolo Ivan Gonzalez, già tronista in Spagna. Emozionato ma pronto a lasciarsi travolgere, Andrea si è  raccontato in un’intervista rilasciata al magazine di Uomini e Donne:

Mi sentivo come se fosse il primo giorno di scuola dell’anno dopo essere stato bocciato! È emozionante ritornare in studio, rivivere quell’atmosfera e quella specifica euforia della prima puntata. Poi in me c’è a forte curiosità di sapere, fin da subito, cosa accadrà durante il mio percorso e come se volessi già scoprire come andrà a finire tutto. È per me la seconda volta e conosco bene quella sensazione per cui è tutto amplificato. All’inizio non nascondo di aver percepito un filo di paura, ma poi tutto è svanito e ha lasciato il posto all’euforia.

La donna ideale di Andrea Cerioli

Andrea ha le idee chiare in merito alle qualità che dovrà avere la donna insieme alla quale lascerà la trasmissione: “Spero di cuore di trovare una persona che mi faccia perdere la testa e che mi completi. Mi auguro di conoscere ragazze vere e sincere. Voglio fare  un percorso onesto e una scelta onesta. Spero arrivino persone speciali. Cerco la persona giusta. A oggi non l’ho ancora incontrata”.

Il sogno di Gianni Sperti

Gianni Sperti ha commentato positivamente il trono di Andrea Cerioli. Si è detto felice del fatto che gli sia stata offerta un’altra possibilità di sedere sul trono dopo il fallimento di 3 anni fa: “Sono molto contento che Andrea Cerioli abbia ricevuto questa seconda possibilità di fare il tronista e di trovare l’amore, soprattutto dopo l’esperienza fatta a Temptation Island Vip, grazie alla quale l’abbiamo conosciuto meglio. Andrea è un ragazzo senza filtri, un ragazzo normale e non un personaggio costruito, soprattutto con una “testa pensante”. Sono convinto che questa nuova formula del Trono Classico di Uomini e Donne, in cui è previsto un fidanzamento finale, quindi una conclusione particolarmente seria dalla quale non si può scappare, è adatta a lui. Sono sicuro che troverà l’anima gemella perché è testardo, caparbio e in cerca di sentimenti. Nel mio cuore ho un sogno su di lui che però preferisco tenermi solo per me”.