“Belen? A questa domanda evito di rispondere. Sono stufo di titoli su questa storia. Però sto bene”. Andrea Iannone è telegrafico sulla sua oramai ex compagna, una storia lunga, ampiamente strizzata per mesi dalle copertine dei giornali di gossip, che come noto ai più appassionati si è conclusa poche settimane fa. Il pilota di MotoGp evita di approfondire la questione e preferisce parlare di sport, mostrandosi reticente rispetto a un argomento che in questi ultimi anni ha certamente cambiato la percezione dell'opinione pubblica rispetto al suo personaggio.

Le voci di corridoio su Andrea Iannone

D'altronde il pilota aveva certamente messo in conto, iniziando una storia con una delle donne più chiacchierate del mondo dello spettacolo italiano, il rischio di ritrovarsi per sempre legato ad una storia che non dava alcuna certezza di durare all'infinito. Con conseguenze imprevedibili, come quella di essere tirato in ballo da altre persone in merito a presunti flirt che lui ha poi prontamente smentito.Il più recente è quello citato dalla madre di Giulia Salemi, che giorni fa a Mattino Cinque aveva raccontato: "Iannone le ha fatto il filo, come altre persone, solo che essendo persiana non la dà via subito”. Secondo il suo racconto, Iannone avrebbe smesso di corteggiarla dopo avere compreso che Giulia avrebbe richiesto un lungo corteggiamento prima di concedersi. Affermazioni alle quali Iannone aveva categoricamente risposto: "L'ho incontrata solo una volta in un ristorante e non l'ho mai più rivista. Cercasse un altro cognome per farsi pubblicità".

Cosa accade sul versante Belèn?

Nel frattempo, sul fronte opposto, ovvero quello di Belén, le persone a lei più vicine sostengono con forza la necessità che la showgirl argentina passi un periodo di tempo da sola, cosa da stabilizzarsi. Manco a dirlo, però, finita la storia con Iannone si è riaffacciata nella vita di Belén la figura dell'ex marito, Stefano De Martino, che con un'intervista rilasciata a Domenica In pochi giorni fa ha pronunciato parole di affetto sincero nei confronti dell'ex moglie che qualcuno, su basi più o meno solide, ha già interpretato come un principio di riavvicinamento futuro.