590 CONDIVISIONI
17 Gennaio 2016
23:13

Angelina Jolie sempre più magra, la stampa si interroga

Alla première di “Kung Fu Panda 3” scopriamo una Angelina Jolie sempre più magra. E la stampa si interroga: “Che cosa sta succedendo?”.
A cura di G.D.
590 CONDIVISIONI

Angelina Jolie questa volta ci fa davvero preoccupare. Spicca ancora una volta sul red carpet, più che la sua inconfondibile bellezza la sua ormai recidiva, e sì, eccessiva, magrezza. Per la prima mondiale di "Kung Fu Panda 3", terzo capitolo della fortunata saga animata Dreamworks che la vede protagonista come doppiatrice del personaggio di Tigre, l'attrice è apparsa visibilmente magra al punto che le testate più importanti di tutto il mondo si sono interrogate sul suo possibile stato. Le braccia e le gambe sono davvero magre ed anche il volto sembra scarno. Il tubino nero che l'attrice ha scelto per sfilare sul red carpet del teatro cinese IMAX di Hollywood non ha aiutato a mascherare nulla.

Le minacce di Brad Pitt, poi smentite

Chi sarebbe più preoccupato tra tutti, ovviamente, è suo marito Brad Pitt. Nei giorni scorsi alcune testate hanno rilanciato il possibile ultimatum dell'attore che, dopo aver appreso del nuovo peso di lei, con la bilancia arrivata a soli 37 kg, avrebbe minacciato di lasciarla. Unica condizione possibile, quella di cominciare a trattare seriamente il suo problema. È la rivista "Star" che prima di tutti ha pubblicato l'indiscrezione, mentre una fonte vicina alla coppia ha confermato le preoccupazioni ma ha rispedito al mittente qualsiasi tipo di minacce da parte di Brad verso Angelina. Insomma, la coppia resta unita pur se immersa in una difficoltà che adesso appare davvero difficile da controllare e da contrastare.

590 CONDIVISIONI
Angelina Jolie: “Sono felice di essere in menopausa, non vorrei tornare giovane”
Angelina Jolie: “Sono felice di essere in menopausa, non vorrei tornare giovane”
Angelina Jolie:
Angelina Jolie: "Non volevo figli, pensavo non sarei mai rimasta incinta"
Angelina Jolie:
Angelina Jolie: "Nuda sul set dopo la mastectomia. Volevo tagliare la scena”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni