Ad "Un giorno da ascoltare", la trasmissione di Radio Cusano Campus condotta da Misa Urbano e da Arianna Caramanti, Anna Falchi si è lasciata andare a più di una considerazione su "Prati-ful", il caso che ha coinvolto Pamela Prati sul finto matrimonio organizzato con il fantomatico Mark Caltagirone"Prati-gate? Conosco molto bene il caso e so chi c'è dietro". 

Le parole di Anna Falchi

Non è la prima volta che Anna Falchi interviene sulla vicenda, già ad "Un giorno da pecora" aveva espresso la sua posizione in merito, puntando il dito sulle agenti Pamela Perricciolo e Eliana Michelazzo. Ora, attacca Pamela Prati: "Non è la prima volta per lei". 

Mi sembra di capire che Pamela abbia questa abitudine ormai da anni di inscenare finti matrimoni, come fece con Max Bertolani il suo storico ex, anni fa. Sta di fatto che la verità sulle sue relazioni sentimentali ancora non la sappiamo… Non ho mai lavorato con lei e non ho mai avuto problemi con le mie colleghe donne, tutt’altro: nel mondo dello spettacolo c’è più invidia tra gli uomini che tra le donne, ho incontrato sempre prime donne-uomini in vita mia! Anche con Claudia Koll ho avuto un bellissimo rapporto lavorativo quando ci trovammo a condurre insieme il Festival di Sanremo accanto a Pippo Baudo: all’epoca fu creata dai media una competizione tra me e Claudia, i giornali scrissero che tra noi c’era rivalità ma in realtà era tutto finto perché andavamo molto d’accordo. Una volta funzionavano queste cose create da terze persone in modo spontaneo, ora invece ci pensano le agenzie che pensano a creare casi di gossip anche sui social con cui ho un rapporto equilibrato, li trovo molto utili anche per lavoro, sono una vetrina che serve ai miei followers per sapere dove possono trovarmi. Tra l’altro sono molto contenta e orgogliosa di non avere haters ma solo persone a cui piaccio davvero, forse perché non prendo mai posizioni a parte con la Lazio ma questo perché preferisco che rimangano soltanto una vetrina di immagine.

La vita di Anna Falchi oggi

Allontanatasi dai riflettori della televisione generalista, oggi Anna Falchi conduce un programma di cucina su Telenorba dal titolo "Anna e i suoi fornelli". Come rivela a Misa Urbano e Arianna Caramanti, da sempre ama mangiare e cucinare:

Ho iniziato da quando ero piccola perché ho imparato da subito l’arte dell’arrangiarsi, avendo iniziato a lavorare quando ero molto giovane: la mia specialità sono i primi piatti, mi piace sperimentare ricette nuove; me la cavo anche con i piatti finlandesi, quelli della mia Terra d’origine anche se qui in Italia, anche i miei amici, preferiscono quelli italiani essendo più leggeri per un fattore anche climatico.