È stata una giornata decisamente intensa e ricca di emozioni per Anna Tatangelo. La sorella Silvia, infatti, ha partorito rendendola di nuovo zia. In queste ore è nata la piccola Sofia. L'artista ha indossato l'apposito camice ed è stata al fianco di Silvia durante il parto. Poi, però, non ha retto l'emozione ed è svenuta. Il cognato Salvatore Esposito ha pensato bene di filmarla. Il breve video (vedi in alto, ndr) è stato pubblicato sui social dalla Tatangelo.

Anna Tatangelo rassicura i fan

Anna Tatangelo è apparsa entusiasta all'idea di accogliere la nuova nipotina. Nelle ore precedenti al parto ha registrato diversi video nei quali giocava con la sorellina di Sofia e intratteneva anche mamma Silvia. Quando il fatidico momento è arrivato, Anna Tatangelo si è emozionata. Nel video girato da Salvatore Esposito, la cantante è stesa sulle sedie della sala d'aspetto, il volto pallido. Tuttavia è bastato un bicchiere di acqua e zucchero, per farla sentire subito meglio. Così, ha rassicurato i fan: "Sono svenuta, che devo fare? Ora ci siamo ripresi, è tutto a posto, è stata l'emozione".

Quello di Silvia era il terzo parto a cui la Tatangelo assisteva

Eppure non era la prima volta che Anna Tatangelo assisteva a un parto. La cantante, infatti, ha svelato: "Questo è il terzo parto a cui assisto, ma oggi non ho retto. Ora va tutto bene". In fondo, non ci si abitua mai all'intensa sensazione di vedere una nuova vita venire al mondo. Il cognato Salvatore Esposito l'ha bonariamente presa in giro: "Vuole fare la grande e dopo il parto si è buttata a terra". 

Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio di nuovo vicini

La nascita della nipotina coincide con un periodo decisamente sereno per Anna Tatangelo anche sotto il profilo sentimentale. Dopo un periodo di crisi, infatti, la cantante sembra essersi riavvicinata a Gigi D'Alessio. La coppia prima ha presenziato al matrimonio di una nipote del cantante partenopeo e hanno intonato insieme alcuni dei loro successi. Poi hanno partecipato al concerto di Vasco Rossi. Insomma, sembra che i rapporti tra loro siano decisamente distesi.