Aria di nozze per la cantante Ariana Grande, che – secondo gli informatissimi siti americani People e Tmz – ha ricevuto la proposta di matrimonio dal fidanzato Pete Davidson. Proposta cui, immancabilmente, la cantante americana ha risposto sì. E la notizia, che ha fatto rapidamente il giro del mondo, stupisce non solo per la giovane età dei due ragazzi, che hanno appena 24 anni: la loro relazione è infatti freschissima, dal momento che la popstar e l'attore e comico del Saturday Night Live stanno insieme solo da un mese.

Lui le avrebbe regalato un anello di diamanti

I due hanno iniziato a frequentarsi dopo la rottura tra la Grande e il rapper Mac Miller. Anche lui è reduce da una rottura recente, con Cazzie David (figlia del comico Larry David, quello di "Basta che funzioni" di Woody Allen). Eppure, la coppia ha decisamente bruciato le tappe e Tmz mostra addirittura la foto dell'anello di diamanti da oltre 3 carati che lui le ha regalato. Valore del lussuoso gioiello, fatto su misura: 100mila dollari.

Ariana Grande ha ritrovato il sorriso dopo l'orrore di Manchester

La cantante appare felicissima nelle foto social con Davidson, e trasgressiva e sbarazzina come un tempo, a un anno di distanza dal dramma vissuto a Manchester. Era il 22 maggio 2017 quando un terrorista si fece esplodere alla Manchester Arena, proprio nel corso di un suo concerto, provocando 22 vittime. Dopo quella tragedia, la Grande è tornata con un nuovo album a fine aprile “No Tears Left To Cry”.

Chi è Pete Davidson

Pete Davidson è il più giovane dei comici del Saturday Night Live, lo storico programma americano del sabato sera. Newyorchese, è noto per la sua comicità sferzante che tocca argomenti scomodi come sesso e droghe leggere. Come attore, è apparso in film come "Un disastro di ragazza" di Judd Apatow e serie quali "Brooklyn Nine-Nine".  Per una triste circostanza, lui e la Grande hanno in comune l'aver vissuto in prima persona il dolore del terrorismo: Davidson è infatti figlio di un vigile del fuoco morto in servizio durante gli attacchi dell'11 settembre.