È un periodo molto importante per Asia Argento, sotto il profilo lavorativo. Dopo ben dieci anni, torna al Festival di Cannes, con il film "Incompresa", che presenta nella sezione "Un certain regard". Protagonisti della sua pellicola, Gabriel Garko, Giulia Salerno e Charlotte Gainsbourg. L'ex compagna di Morgan, sembra aver trovato la sua dimensione ideale dietro le quinte. A quanto ha dichiarato alla rivista "Gioia", infatti, non ha alcuna intenzione di tornare a recitare:

"Non ne voglio più sapere di dover essere bella per forza, truccata come una bambola, con le gonne e i tacchi. E non voglio più recitare. L’idea mi è insopportabile. Non credo di essere una brava attrice. Su quasi 60 film che ho fatto ne salverei tre".

Al momento è single, ma questo non sembra rappresentare un problema per lei. Asia Argento ha altro a cui pensare:

"Dopo la breve storia con Max Gazzè non ho più avuto fidanzati. E nemmeno li cerco. Basta. Al momento gli uomini per me sono solo una perdita di tempo ed energie. Ho altre cose che mi fanno del bene: i miei ragazzi, il cinema, la musica".

Per la prima volta, posa al fianco di Anna Lou, la figlia avuta nel 2001 insieme a Morgan. Dagli scatti pubblicati da "Gioia", si nota la grandissima somiglianza, sia nei lineamenti che nella grinta. La ragazza sembra essersi appassionata alla recitazione:

"Me l'ha chiesto lei di recitare. Era così grande il suo desiderio di partecipare che ne ho parlato col padre: lui all'inizio era un po' restio, alla fine è stata lei a convincerlo"

E per quanto riguarda il look che sfoggerà a Cannes, Asia Argento punta tutto sulla comodità:

"Mi vestirò da maschio. Starò molto più comoda".