Non c'è stato niente da fare, la povera Michelle Hunziker dopo essere stata bombardata di messaggi, mms, vocali, selfie, chiamate e chi più ne ha più ne metta, ha dovuto necessariamente cambiare il suo numero di telefono. Lo racconta lei stessa in un divertentissimo video che ha postato sul suo profilo Facebook, dove con la sua incrollabile ironia, racconta la vicenda nei dettagli.

Il racconto di Michelle Hunziker

Un bel mattino la showgirl si sveglia e, come richiede la routine vacanziera, era intenta a prepararsi per godere del bel mare della Sardegna. All'improvviso, una chiamata sospetta fa squillare il suo cellulare: a chiamare sono due ragazze che, per prima cosa, si accertano di parlare con la Hunziker, poi, subito dopo la rendono partecipe di quanto era avvenuto solo pochi minuti prima della loro telefonata. Ebbene, sua figlia Aurora, senza farlo apposta aveva pubblicato sul suo profilo Instagram il numero di telefono della madre.

È così che inizia il racconto di Michelle Hunziker, che tra una risata e un tono marcatamente sarcastico, snocciola tutto quello che ha dovuto subire in questo afoso weekend estivo, dopo questo innocuo scherzetto. A nulla è servito l'appello sui social, sia da parte di Aurora Ramazzotti che della sua povera ‘vittima', affinché smettessero di chiamarla, perché a quanto pare non c'è stato nulla da fare. I fan hanno continuato imperterriti nella loro attività, tramutando il cellulare della Hunziker in un vero e proprio centralino.

La minaccia di pubblicare il numero di Aurora

La moglie di Tomaso Trussardi continua il racconto, con suo grande dispiacere ammette di aver dovuto fare qualcosa che non faceva da ben 25 anni, ovvero cambiare il suo numero di telefono e. sempre col sorriso sulle labbra, condivide con i suoi fan questa assurda avventura:

Sono stati due giorni tragicomici. Il telefono non smetteva di squillare. Non sono riuscita neanche a fare una stories. Mi sono ritrovata nei gruppi Whatsapp di grigliate e allenamenti di tutta Italia. Per prima cosa vi devo ringraziare per tutto l’affetto. Ho letto tutti i messaggi, ma non sono riuscita a rispondervi perché il telefono era inutilizzabile. L’ho messo anche in modalità aereo, ma alla fine sono stata costretta a fare una cosa che non avevo mai fatto in 25 anni, cambiare il numero di telefono. Comunque posso dirvi una cosa? Chissene frega, sono cose che possono capitare, nell'era del social una cosa così può capitare.

Ovviamente un piccolo richiamo all'artefice involontaria di tutta questa avventura non poteva mancare, infatti, la Hunziker conclude il video rivolgendosi alla figlia, in tono malvagiamente ironico e dicendole: "Aury preparati, prima o poi posterò il tuo numero su tutte le mie stories, la vendetta è un piatto freddo, ciao ciao". Come sempre Michelle Hunziker ha dimostrato ancora una volta di saper prendere questi piccoli imprevisti con la giusta dose di ironia, in fondo aver ricevuto l'affetto da parte di centinaia di fan deve essere stato bello, grigliate a parte.