Per chi è stato giovane o adolescente negli anni 90, è difficile dimenticare la bellezza bionda e nordica di Barbara Snellenburg, modella olandese che bucò lo schermo nel lontano 1993 nell'adorabile (s)cult di Carlo Vanzina "Piccolo grande amore" al fianco di un palestratissimo (e doppiato) Raoul Bova. A distanza di tanti anni, in molti si chiederanno che fine abbia fatto la splendida attrice, assente dagli schermi dai tempi di "Casa Vianello".

Il successo con Piccolo Grande Amore di Carlo Vanzina

Nata il 3 luglio 1975 ad Almelo, nei Paesi Bassi, la Snellenburg è sbarcata sulla passerelle italiane giovanissima. Notata dai Vanzina, ha conosciuto la grande popolarità con il ruolo della viziata e intraprendente Sofia in "Piccolo grande amore", la principessa dell'immaginario Liechtenhaus che, di fronte all'obbligo di sposare un pari grado di sangue blu, fugge tra i dorati lidi della Sardegna e si innamora del barista Marco. Una sorta di moderna rivisitazione di "Vacanze romane" rimasta nell'immaginario collettivo (vedi la scena di Bova che esce dalle acque) che fu un enorme successo di pubblico. La Snellenburg ha successivamente recitato nella serie "Pazza famiglia", ha avuto piccoli ruoli in alcuni film ("Jolly Blu", "Tutti gli uomini del deficiente", "La verità, vi prego, sull'amore"), nel 2002 ha perso parte a un episodio di "Don Matteo" e, soprattutto, è stata la bella Kate, la bionda che fa "perdere la testa" a Raimondo Vianello in "Casa Vianello".

Il ricordo di Carlo Vanzina

Dal 2006, anche in conseguenza della morte della mamma, l'attrice ha interrotto la sua presenza sugli schermi, dedicandosi al teatro e alla fotografia. Non ha mai dimenticato i suoi inizi cinematografici, tanto che, alla notizia della morte di Carlo Vanzina, ha voluto salutare il regista con un messaggio commosso: "Ciao Carlo, grazie di tutto. Sei stato il primo a credere in me, sei stato un vero signore, umile, gentile e paziente. Ho solo dei ricordi bellissimi di “Piccolo grande amore”. Non dimenticherò mai".

Il blog, i The Kolors, il matrimonio di Filippa e Bossari

Impegni teatrali a parte, Barbara Snellenburg è anche una blogger e, nel suo sito Blondiefull, regala consigli (in inglese) su moda e tendenze. Non ha perso un briciolo di fascino e bellezza, come dimostrano le sue foto social e la sua ultima apparizione illustre: nel 2015, l'abbiamo vista nel videoclip ufficiale di "Why don't you love me" dei The Kolors. Ha fatto parlare anche per la sua partecipazione, in qualità di testimone della sposa, al matrimonio di Filippa Lagerback e Daniele Bossari. Lei e Filippa sono infatti unite da una grande e profonda amicizia.

Barbara Snellenburg fidanzata con Henrik Hansson

L'affetto per l'Italia è rimasto invariato e Barbara continua a vivere a Milano. Nella vita privata ha trovato il grande amore: è infatti felicemente fidanzata da diversi anni con l'affascinante modello o e fotografo svedese Henrik Hansson. Sul loro rapporto, ha dichiarato in un'intervista a Star System: "Non c’è un segreto, credo che al primo posto ci sia la comunicazione. Chiaramente non è mai tutto fantastico, ma bisogna trovare le energie per andare avanti, forse la gente oggi molla troppo presto. Ammetto di essere fortunata, ho un uomo fantastico accanto che mi ha sostenuta anche nei momenti bui, come nessun altro avrebbe potuto fare".