Secondo quanto riporta il settimanale Chi, sarebbe finita la storia d’amore tra Belén Rodriguez e Andrea Iannone. La showgirl argentina e il campione di motociclismo si sarebbero detti addio di recente, a conferma delle voci di crisi che avevano preso a circolare sempre più numerose. Sarebbe stata Belén a dire addio al motociclista nonostante la volontà di lui di stabilizzare il loro rapporto a più di un anno dal primo bacio. Pare che Andrea avesse addirittura cominciato a cercare due appartamenti per la Rodriguez e il piccolo Santiago, uno a Milano e uno a New York. Ciò non avrebbe impedito a Belén di dirgli addio, nonostante i tentativi di riconquistarla di Andrea che avrebbe abbandonato la pista di Valencia per correre da lei alla ricerca di spiegazioni. Belén avrebbe accettato di fare chiarezza in merito alle sue ragioni, ma non di tornare sui suoi passi.

La foto di Iannone con Jeremias

Un altro indizio della presunta crisi in corso era arrivato pochi giorni fa attraverso il profilo Instagram di Iannone. Il campione ha postato uno scatto che lo ritraeva in compagnia di Jeremias, il fratello di Belén appena uscito dalla Casa del Grande Fratello Vip. Nello scatto in questione Belén non era presente.

Il presunto riavvicinamento a De Martino

Il settimanale diretto da Alfonso Signorini parla di un presunto riavvicinamento a Stefano De Martino, suo ex marito. I due, genitori del piccolo Santiago, non sarebbero tornati insieme ma pare che il ballerino si veda sempre più spesso a casa Rodriguez. A contribuire alle voci di un riavvicinamento in corso è la notizia della storia finita tra Stefano e Gilda Ambrosio, stilista accreditata come la sua ultima compagna.

Il silenzio della showgirl sulla sua vita privata

A differenza di quanto accadeva in passato, Belén ha imparato a non rendere pubblico nulla che sia rilevante per ciò che concerne la sua vita privata. Sono mesi che l’argentina non pubblica sui social foto che comprendano anche Iannone. L’ultimo scatto romantico risale all’estate scorsa, quando la loro storia procedeva ancora a gonfie vele. Adesso le cose sarebbero cambiate, ma una conferma da parte dei due diretti interessati non è ancora arrivata.