Gioia immensa per Blake Lively e Ryan Reynolds, una delle coppie più belle, unite e… prolifiche di Hollywood. La bionda attrice californiana ha partorito, rendendo il divo di "Deadpool" papà per la terza volta. Come accade spesso, è l'informatissimo People a informare il pubblico della cicogna arrivata a casa Lively-Reynolds. Sesso e nome del bebè, al momento, sono ancora top secret.

La coppia ha già due figlie

I due attori formano una famiglia "vecchio stampo", lontana dai legami mordi e fuggi di Hollywood. Si sono conosciuti nel 2010, sul set di "Lanterna verde" e hanno iniziato una relazione ufficiale nell'ottobre 2011. Il 9 settembre 2012 si sono dichiarati amore eterno unendosi in matrimonio nel South Carolina. Un amore coronato dalla nascita di due figlie: James, nata nel 2014, e a Inez, nata nel 2016. Il nome della primogenita, tipicamente maschile, è stato scelto in onore del padre di Reynolds, poi morto di Parkinson nel 2015.

Blake Lively e Ryan Reynolds, la vita da star-genitori

"Il lavoro ci impegna tanto, ma la famiglia è la priorità, il mio cuore, il mio tutto", ha dichiarato recentemente la Lively, che aveva annunciato di essere incinta lo scorso maggio mostrando il pancione sul red carpet della première di "Pokémon: Detective Pikachu". Come fanno lei e il marito a conciliare pannolini e asili con i tanti impegni lavorativi (lei reciterà presto nel film "The Husband's Secret", lui ha ben 9 film in lavorazione o annunciati, tra cui "Deadpool 3")? Dividendosi sapientemente i compiti, come ha svelato Reynolds in un'intervista:

Blake e io non facciamo mai un film nello stesso momento. Se lei sta girando in Thailandia e io sto facendo un film a Vancouver, sarebbe impossibile vederci. Così ci comportiamo come un unico blocco e i bambini vengono con noi. Finché siamo insieme, siamo a casa.