C'è profumo di fiori d'arancio a casa di Chistian Vieri e Costanza Caracciolo? Pare infatti che la coppia abbia deciso di convolare a nozze in gran segreto. La clamorosa notizia arriva dal settimanale Gente, che parla di un matrimonio celebrato il 18 marzo a Milano, senza annunci e nel riserbo più assoluto. I due innamorati, da poco divenuti genitori della piccola Stella, per il momento non confermano.

I dettagli sulle nozze

Le pubblicazioni delle nozze erano uscite qualche tempo fa, ma la coppia non ha mai parlato pubblicamente dell'evento. È sempre Gente a fornire i particolari sul matrimonio, che sarebbe stato celebrato dal presidente del Municipio 9 di Milano Giuseppe Lardieri presso una sala di Villa Litta Modigliani nel quartiere di Affori. Si parla di una festa del tutto informale, con l'intervento di appena due testimoni. Il settimanale riporta anche l'outfit scelto dai due sposi, senza abito bianco né classico completo. La Caracciolo avrebbe indossato un completo nero giacca e pantalone con una camicetta color perla, mentre l'ex calciatore avrebbe sfoggiato un look casual. Inoltre, pare che l'officiante abbia chiuso la cerimonia con la poesia di Neruda “Se saprai starmi vicino”. Probabilmente alla cerimonia civile seguirà una celebrazione più in grande: gira voce su una festa che dovrebbe svolgersi in estate in Sicilia, terra natale di lei.

La gioia per la nascita della figlia Stella

L'unione rappresenta il coronamento di un periodo d'oro per il bomber e l'ex Velina di Striscia la Notizia, divenuti genitori di Stella lo scorso novembre. Vieri e la Caracciolo sono una delle coppie più belle dello spettacolo italiano, sempre sobri e discreti. Costanza non ha lasciato intendere nulla sulle nozze neppure nella sua più recente intervista, rilasciata alla Gazzetta dello Sport, nella quale ha parlato del dramma dell'aborto spontaneo vissuto nel 2017. La gravidanza successiva e l'arrivo di Stella hanno ripagato la coppia del dolore vissuto: "Fino al quinto mese non ne abbiamo voluto parlare praticamente con nessuno. Ho vissuto quel periodo con grande tensione, avevo mille paure. Poi, invece, me la sono davvero goduta".