Paura e delirio a Buckingham Palace. Non tira una brutta aria a corte della Famiglia Reale con Kate Middleton messa sotto pressione dalla Regina Elisabetta, dato che il congedo per la maternità è ormai giunto al termine, l'inflessibile sovrana pretende la sua presenza a Kensington Palace. La Duchessa di Cambridge, nonostante la Regina stia avanzando pretese, non ha intenzione di piegare la testa, rifiutando così di obbedire alla Regina Elisabetta contravvenendo alle sue richieste e restando ad Amner Hall. Sembra che volesse Kate già all'apertura del Parlamento a Buckingham Palace quest'oggi, evento che puntualmente non si è verificato. Ecco allora il dispetto dellaa Regina: Amner Hall, dunque, potrebbe passare nelle mani di Camilla, la Duchessa di Cornovaglia, moglie del Principe Carlo.

Un braccio di ferro infinito quello tra Kate Middleton e la Regina Elisabetta, si legge sulle riviste inglesi di nuovi stravolgimenti e liti continue. Sarebbe in atto una vera e propria guerra fredda, una situazione dove a recitare un ruolo di prim'ordine è proprio il Principe William, indispettito dal comportamento di sua nonna la Regina e dal resto della famiglia. Un sottotesto alla vicenda è la presenza della famiglia Middleton accanto a Kate e William, per assistere sia ai primi giorni di vita del principe Giorgio, sia della principessa Charlotte. La Regina Elisabetta ha invece affrontato sempre con distacco i due lieti eventi, qualcosa che non è andata proprio giù al Duca e alla Duchessa di Cambridge e che avrebbe così contribuito allo strappo.

Il Daily Beast rivela che James e Pippa Middleton, i fratelli di Kate, visitano regolarmente la coppia e i due nipotini reali, cosa che non accade spesso invece per la Famiglia Reale. Addirittura lo zio Harry non avrebbe ancora visto la piccola Charlotte. I rapporti sono tesi, dunque, ma il principe William è dalla parte di Kate e, come scrive il Daily Beast, "tutto quello che William vuole, è vederla felice". Kate Middleton per adesso sta vincendo la guerra fredda con la Regina, ma per quanto tempo andrà avanti così?