Serena ed Elga Enardu sono finite al centro di una polemica per una foto postata sui social nelle scorse ore in cui si sono fatte ritrarre vicino a una torta di compleanno su cui campeggia una bandierina con una svastica. In queste ore molti siti, blog e pagine social hanno riportato lo scatto sottolineando la scelta inopportuna di condividere l'immagine pubblicamente, contestando alle due ex troniste di Uomini e Donne di non aver considerato la presenza del simbolo sulla torta.

Sono in tanti a sottolineare con sdegno e disprezzo la semplicità con la quale le due sorelle sarde non si siano preoccupate di spiegare il senso dell'utilizzo di quel simbolo. Spiegazioni che sono poi arrivate nelle ore successive allo scoppio della polemica, con Elga Enardu che sul suo profilo ha pubblicato una serie di storie per motivare l'accaduto e soprattutto per scusarsi, spiegando che si trattava della festa di un'amica personal trainer e che il simbolo sulla torta sia stata una scelta del suo compagno tesa "scherzosamente" a sottolineare il suo carattere forte. Queste le parole di Enardu

Io e Serena ieri siamo stati invitate a un compleanno, di Viviana, una nostra carissima amica, una persona meravigliosa e per sbeffeggiarla suo marito, visto che nel suo lavoro e nell'essere compagna è una donna molto forte e molto rigida, ha voluto usare questo simbolo. Una cosa sbagliata, che non si dovrebbe fare, ma ci tengo a dissociarmi, ma soprattutto perché era un compleanno ed è stato usato il simbolo per indicare una cosa in modo ignorante e molto ingenuamente. Ci dissociamo da tutte le ideologie naziste, mi sembra assurdo anche dirlo, visto che io non riesco nemmeno a guardarle. Chi mi conosce sa che salvo anche un pipistrello, figuriamoci se possa sposare un'ideologia del genere.

Quindi le scuse finali: "Pertanto mi scuso per la superficialità, per non aver valutato nell'immediato la cosa, che abbiamo condiviso con i nostri follower superficialmente."