Fiori d'arancio per Camilla Filippi, l'attrice interprete di diverse fiction e film, nota soprattutto per il ruolo di Cristina nella serie televisiva di Rai1 "Tutto può succedere". Sempre molto riservata e lontana dal gossip, aveva annunciato le nozze a inizio agosto. Il matrimonio si è celebrata sabato 21 settembre alle porte di Roma: la Filippi ha sposato il regista Stefano Lodovichi, che l'ha diretta nel thriller "In fondo al bosco".

Tra gli invitati Andrea Delogu e Giulia Michelini

La cerimonia è stata semplice, celebrata all'aperto in stile "americano". La coppia di sposi ha scelto come location Antonello Colonna Resort e Spa, dove già si erano sposate la scorsa primavera Imma Battaglia ed Eva Grimaldi. Tanti gli invitati vip, come la conduttrice Andrea Delogu (che ha pubblicato alcune delle foto che trovate in gallery) insieme al marito Francesco Montanari, l'attore di "Romanzo criminale – La serie". Presenti anche l'attore Filippo Nigro e l'interprete della serie "Rosy Abate" Giulia Michelini.

Chi è Camilla Filippi

Nata a Brescia nel 1979, attrice e artista visiva, Camilla Filippi ha debuttato nella miniserie tv "Costanza" e ha partecipato al film "Estate romana" di Matteo Garrone. Ha recitato in "Compagni di scuola", "La meglio gioventù" di Marco Tullio Giordana (nel ruolo di Sara Carati), "De Gasperi, l'uomo della speranza" di Liliana Cavani, "Le ragazze di San Frediano", "Viva l'Italia", "Il silenzio dell'acqua". In "Tutto può succedere", è nel cast con Pietro Sermonti, Giorgio Colangeli, Licia Maglietta, Maya Sansa, Ana Caterina Morariu e Alessandro Tiberi. Alle spalle ha un matrimonio finito col regista Lucio Pellegrini, da cui ha avuto i figli due figli Bernardo e Romeo.

Chi è Stefano Lodovichi

Grossetano nato nel 1983, Stefano Lodovichi ha diretto vari spot e videoclip, alcuni episodi della serie televisiva "Il cacciatore" (con Francesco Montanari) e il film-documentario "Pascoli a Barga", con Giuseppe Battiston nel ruolo del poeta.