888 CONDIVISIONI
Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone

Caso Pamela Prati, ecco la perizia sulle voci: “Il finto avvocato è Pamela Perricciolo”

Dopo le telefonate dei finti avvocati arrivate a Fanpage.it a proposito del matrimonio di Pamela Prati, riceviamo e pubblichiamo i risultati della perizia fonica con la comparazione tra la registrazione in nostro possesso e un audio tratto dalla trasmissione Live – Non è la D’Urso. L’analisi linguistica e quella “formantica” hanno stabilito che a chiamare Fanpage.it, qualificandosi come avvocato, è stata Pamela Perricciolo, l’agente della showgirl.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
888 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone

Il finto avvocato che ha chiamato la redazione di Fanpage.it a nome di Mark Caltagirone, il presunto fidanzato di Pamela Prati, sarebbe in realtà la manager Pamela Perricciolo. È quanto emerge dai risultati della perizia fonica che ha verificato la corrispondenza tra la voce del sedicente avvocato e quella dell’agente dell’ex showgirl del Bagaglino. Inoltre, sempre a lei appartiene il numero di telefono dal quale abbiamo ricevuto la chiamata, come si evince dallo screen shot del registro chiamate che pubblichiamo qui di seguito.

Il registro chiamate dimostra che la telefonata dell'avvocato Donato arriva proprio dal numero che risulta in uso a Pamela Perricciolo.
Il registro chiamate dimostra che la telefonata dell'avvocato Donato arriva proprio dal numero che risulta in uso a Pamela Perricciolo.

Sia l'analisi linguistica, sia quella "formantica" svolte da Lucio Guzzo, perito della Procura di Napoli, hanno dimostrato che la voce dell’interlocutrice misteriosa – che a noi si era presentata come un avvocato – corrisponde a quella di Pamela Perricciolo, socia di Eliana Michelazzo.

A ulteriore sostegno della tesi che il sedicente avvocato di Mark Caltagirone e Pamela Perricciolo siano la stessa persona c'è anche il fatto che la telefonata di questo "avvocato Donato" sia arrivata proprio dal numero in uso all'agenzia che cura l’immagine di Pamela Prati. A confermarlo è lo stesso avvocato Donato che dice, testuali parole: “Sono l’avvocato Donato, sto chiamando dal numero dell’Aicos”.

È una follia” aveva detto Eliana Michelazzo, nel corso della puntata di Live – Non è la D’Urso andata in onda il 17 aprile scorso, negando quanto riportato da Fanpage.it. Invece è proprio l’audio della telefonata con il sedicente avvocato Donato – riascoltabile nel video in alto – che crea una corrispondenza tra il numero chiamante e la Aicos. Quindi non solo c'è una corrispondenza sul numero di telefono da cui riceviamo la chiamata, ma ora anche una perizia professionale certifica che le due voci, quella del sedicente avvocato Donato e quella della manager Pamela Perricciolo, appartengono in realtà alla stessa persona.

I misteri celati dietro le nozze di Pamela Prati con Mark Caltagirone, però, sono ancora lontani dal trovare una risoluzione a partire dall'enigma che è alla base di questo clamoroso caso mediatico: chi si cela dietro l'identità fittizia Mark Caltagirone? Il tempo stringe visto che le nozze che saranno riprese in esclusiva da Verissimo di Canale 5, sono fissate per l’8 maggio, tra una manciata di giorni.

888 CONDIVISIONI
193 contenuti su questa storia
“Hanno preso in giro un bambino”: parla la madre del presunto finto figlio di Prati e Caltagirone
“Hanno preso in giro un bambino”: parla la madre del presunto finto figlio di Prati e Caltagirone
Caso Prati-Caltagirone, la madre del presunto finto figlio: “Volevano si fingesse malato”
Caso Prati-Caltagirone, la madre del presunto finto figlio: “Volevano si fingesse malato”
Processo Sebastian Caltagirone: la sottosegretaria Wanda Ferro sarà chiamata a testimoniare
Processo Sebastian Caltagirone: la sottosegretaria Wanda Ferro sarà chiamata a testimoniare
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views