CREDITS FREZZA LA FATA/IPA
in foto: CREDITS FREZZA LA FATA/IPA

Le preoccupazioni per il malore di Bianca Atzei possono attenuarsi. Dopo la corsa al pronto soccorso nella notte tra sabato 21 e domenica 22 aprile, la redazione di Fanpage.it apprende che le condizioni della cantante sono adesso in miglioramento. Un portavoce dell'artista riferisce a Fanpage.it che Bianca Atzei ha accusato una forte gastroenterite, del tutto normale dopo le privazioni patite durante l'Isola Dei Famosi. L'organismo ha bisogno di riabituarsi ai ritmi e alle regolari alimentazioni, pertanto un contraccolpo del genere come reazioni è del tutto normale. Nella giornata di oggi è uscita dall'ospedale. 

È saltata l'ospitata a Domenica Live

C'è stato spavento ieri, quando Barbara D'Urso ha annunciato che Bianca Atzei ha dovuto rinunciare all'ospitata a Domenica Live per problemi di salute. La conduttrice è stata la prima a darne notizia, fornendo i primi dettagli e i primi referti medici.

Bianca Atzei tranquillizza i fan

A diffondere il panico per le condizioni della amatissima cantante è stato anche il suo lungo silenzio sui social network. Per due giorni, infatti, Bianca Atzei non ha pubblicato nulla sui suoi canali ufficiali. Poche ore fa, la cantante di "Ora esisti solo tu" ha pubblicato un aggiornamento su Instagram per ringraziare tutti i fan che le hanno fatto sentire il loro affetto e il loro sostegno.

Ciao!! Non sono stata bene, niente di grave e per fortuna ora sto meglio…
Vi ringrazio per esservi preoccupati per me…leggo tutti i vostri pensieri e siete sempre splendidi!!  vi voglio bene …

Le parole di Bianca Atzei a Fanpage.it

Pochi giorni fa, ai microfoni di Fanpage.it, Bianca Atzei ha rivelato di aver partecipato all'Isola per riprendersi psicologicamente dopo la separazione da Max Biaggi: "Sono partita che avevo il cuore libero, anche se era un po’ rotto. Si ripara col tempo, non devo forzarmi, ma non ho pensato molto quando ero lì. Ero concentrata a sopravvivere. Quella lettera scritta prima di lasciare l’Honduras era indirizzata a me stessa, al coraggio e alla forza che ho avuto. Mi sono resa conto che non avevo intenzione di vincere, la mia vittoria era essere partita. Se fossi rimasta a casa, mi sarei ammalata".