Dopo le dichiarazioni che hanno causato un vero e proprio caos, con annessa sassaiola digitale ai suoi danni, Chiara Nasti ritorna sull'acqua-gate per fare il punto sulle sue parole e sulla reazione che ne è scaturita: "Non bevo acqua da due anni", aveva dichiarato ieri sera. La popolare webstar napoletana confessa di avere fatto "una cosa stupida" pur rivendicando la bontà della sua affermazione: "È impensabile che io non beva acqua da due anni. Se solamente vogliamo pensare che quando laviamo i dentini beviamo acqua, sarebbe automaticamente impossibile". (sic).

La replica di Chiara Nasti

Così, Chiara Nasti attacca quanti hanno riversato sul suo profilo Instagram parole di odio: "Sinceramente l'ho vista più come uno sfogo nei miei confronti", poi insulta i giornalisti del Mattino, complici di aver ingigantito la cosa: "Questa testa di cazzo prendesse notizie che possono valere a qualcosa o che siano vere, dai. Chi riporta queste cose in maniera sbagliata è un cattivo esempio". 

Ho scritto sicuramente una cosa stupida, ma non ho fatto nulla di male secondo me. Chi pensa una cosa del genere, chi ci crede, lo trovo più stupido del mio commento. Venite presi per culo sul serio nella vita di tutti i giorni? È impensabile che io non beva acqua da due anni. Se solamente vogliamo pensare che quando laviamo i dentini beviamo acqua, sarebbe automaticamente impossibile. […] Sinceramente l'ho vista più come uno sfogo nei miei confronti per il mio lato estetico, sinceramente. Mi avete dato dell'anoressica, della nana, non so. Sappiate donne, che dire queste cose non fa bene a voi stesse in primis. Io ho imparato a sopportare queste cose. Non mi toccano proprio. Mi demoralizzo perché penso a quanto è cattiva la gente. Voi mamme, zie, ragazzine. [..] Volete tanto parlare di solidarietà femminile e questi sono i risultati? Solo quando vi scatta nel cervello che una è meno bella di voi? Siamo un po' più complici tra di noi per favore. Basta tutta sta roba, gelosie e invidie. Ma siamo tutte uguali, tutti viviamo fino a un tot. Resta quello che hai fatto nella tua vita e come l'hai vissuta.

La frase choc

Tutto è partito da un commento su un post di Instagram in cui mette in mostra qualche smagliatura. Come rimedio, la social influencer rivela di non bere acqua da due anni perché "non è di mio gradimento".

La cosa più semplice è bere tanta acqua e mangiare sano. Io ho puntato sul mangiar sano (neanche troppo) visto che l'acqua non è di mio gradimento e non la bevo da 1-2 anni. Bevo acqua di cocco o coca-cola! Noi siamo quello che mangiamo :)

Questo post ha fatto partire un tam tam sui social a cui Chiara Nasti è stata costretta subito a replicare con ironia in una serie di stories:

Non bevo acqua da due anni, mi sto disidratando. Io non tengo corsi di formazione nelle scuole. Ma questa frase: "Che messaggio lasci passare" la si usa un po' per tutto. Io già immagino bambine che adesso bevono 12 litri di coca-cola. No, applichiamoci per cose più costruttive.