chris picchia rihanna

Ormai Rihanna e Chris Brown sono una coppia ufficiale, le apparizioni pubbliche insieme si moltiplicano e non perdono occasione per trascorrere anche la maggior parte del loro tempo libero senza separarsi. Dopo le polemiche e le accuse rivolte nei confronti della pop star, colpevole di aver perdonato l'uomo che quattro anni fa le ha messo le mani addosso, per la prima volta è proprio il manesco fidanzato a prendere voce in capitolo sulla storia, raccontando il suo rammarico per aver fatto del male alla sua dolce Riri:

A volte ti ritrovi a combattere contro coloro che ami e tutto diventa più triste. Quella notte è e rimarrà il più grande rimorso della mia vita, il mio più grande errore. Da quella notte ho imparato tanto, sono cresciuto. Ero molto giovane, mi facevo parecchio. Prima non capivo. Il sostegno di coloro che mi conoscono e dei fan, che sono incredibili, mi hanno fatto uscire da quel tunnel. D’altronde lei mi ama, e cosa posso dire? Sono stato perdonato, ma ho lavorato tanto per arrivarci.

Si è riconquistato il perdono della donna che ha preso a pugni, mentre lei, continua a subire la rabbia di alcuni fan per la sua scelta. A molti potranno sembrare incomprensibili i gesti di entrambi, ma resta il fatto che il racconto di pentimento di Chris sembra per la prima volta sincero. La violenza sulle donne non va mai giustificata, in nessun caso, ma in questa strana vicenda più pubblica che privata ha trionfato un sentimento che si sta dimostrando più forte delle botte.