ClioMakeup Zammatteo, 37enne magnate della cosmetica online, ha deciso di tornare in Italia il primo settembre. Dopo 12 anni trascorsi a New York con il marito Claudio Midolo, dal quale ha avuto le due figlie Grace e Joy, la makeup artist più desiderata dalle star (e dalle donne comuni sul web) ha deciso di rimpatriare, probabilmente dopo l'enorme spavento che il coronavirus gli ha fatto prendere in America. Non è l'unica italiana che ha sognato fortemente rientrare nel suo Paese, vista la gestione di Trump e l'aumento esponenziale dei contagi e dei morti, e sembra che sia tutto pronto per rimettere piede nella sua terra natia.

Tornerà nel suo amato Veneto e potrà rivedere la famiglia dalla quale è stata lontana tutti questi mesi. È stata lei stessa ad annunciarlo con un video su Instagram, nel quale ha spiegato ai followers che, presa dalle mille difficoltà di far arrivare sua madre a New York, a causa dei controlli in aeroporto e del monitoraggio sanitario che il governo americano continua a chi entra dall'estero, ha deciso con suo marito di tagliare la testa al toro e ridarsi una possibilità di vita in Italia, dove i due hanno già casa, di proprietà dei genitori di Claudio.

Lo spavento generato dal coronavirus durante la quarantena e la differente gestione della situazione medica in America avranno sicuramente spinto ancor di più verso la decisione di ricercare una maggiore tranquillità nelle campagne venete, vicini agli affari e agli affetti. Clio Zammatteo spiega nel video che proprio il loro business principale ha ancora sede in Italia e che le bambine avranno garantita la possibilità di studiare l'inglese per lasciarsi aperta la possibilità di vivere o lavorare in America in futuro, laddove lo vorranno. Entusiasmo palpabile e grande accoglienza dei followers, che in fondo hanno iniziato a seguirla, con il suo simpatico accento e il sorriso onnipresente, tra le quattro mura di una cameretta.