In queste ore, Kim Kardashian si è ritrovata – suo malgrado – al centro di una polemica nata da un fraintendimento. Stavolta, le sue curve generose non c'entrano. Tutto ha avuto inizio da un innocente video che la compagna di Kanye West ha pubblicato su Snapchat. Su un tavolo, posizionato alle sue spalle, gli utenti hanno notato due strisce bianche.

Così, in tanti, senza preoccuparsi di verificare di cosa si trattasse, hanno accusato la Kardashian di fare uso di cocaina. Poco dopo, la notizia è comparsa anche su alcuni media. Così, la diretta interessata ha preso la parola su Twitter, per fare chiarezza.

"Non mi diverto con i pettegolezzi, perciò chiuderò il discorso in fretta. Era zucchero".

L'imprenditrice, dunque, ha spiegato che erano i residui di una visita fatta a un noto negozio di caramelle di New York. Poco dopo, un colpo di scena. Una volta tornata in hotel, Kim Kardashian è andata a dare un'occhiata al tavolo che ha fatto scoppiare la polemica. Così, ha notato che le due strisce additate dagli utenti erano ancora lì, in bella mostra. Non si trattava affatto di zucchero, ma erano le naturali venature bianche del marmo. Divertita dalla scoperta, ha realizzato un nuovo video (vedi in alto) e lo ha condiviso con i fan.