"Sono vittima del fotoritocco". Kim Kardashian è intervenuta a "The View", trasmissione che è una sorta di "UnoMattina" della Abc, il popolare network a pagamento americano, per smentire con forza gli scatti che lo scorso aprile hanno fatto il giro del mondo. La diva e moglie di Kanye West appariva formosissima, come sempre, e in costume durante una vacanza in Messico ed erano vistose smagliature e cellulite. Ebbene, sembra che i paparazzi abbiano giocato un po' troppo con gli strumenti di editing di fotografia, anche se ammette di non essere nella sua forma migliore.

Ho visto quelle foto pubblicate durante il mio viaggio in Messico e credo che quelle siano assolutamente ritoccate. Di certo, non sono nella mia forma migliore, questo è vero. Non ho fatto esercizi per più di 12 settimane ed ho subito due operazioni sul mio utero. Però, questo forse è un po' troppo.

Le imperfezioni sul lato B di Kim Kardashian sarebbero state accentuate dal suo outfit, un perizoma nero, davvero super sexy, è un top-crop D&G scollato sul seno. Abiti succinti che mostrano tutto, anche gli inestetismi. Eppure Kim Kardashian rassicura:

Ho la cellulite, ma non così tanto!

Kim Kardashian è profondamente cambiata anche dal punto di vista strettamente personale, piuttosto che fisico. Ha detto addio da tempo ai party e alla televisione trash, ha abbandonato ogni eccesso e oggi sente di essere una donna consapevole e responsabile. Il punto di svolta non è stato rappresentato tanto dalla doppia gravidanza quanto dall'aggressione con rapina subita a Parigi, quando è stata vittima di un sequestro di persona in una camera d'albergo. È a quel punto che la bella Kim, legata e imbavagliata, ha sentito l'urgenza di abbandonare gli aspetti più vacui della vita per abbracciare un comportamento tutto nuovo.