20 Dicembre 2015
11:07

“Come mamma ci ha fatte”, le celebrità che hanno detto no ai trucchi in digitale

Come donne di spettacolo sentono di avere una grande responsabilità, quella di mostrarsi per quello che sono veramente e che, anche loro, sono lontane dalla perfezione. Sono le celebrità che hanno detto “no” all’uso smodato di trucchi e ritocchi digitali.
A cura di G.D.

Il mondo del gossip e dello spettacolo per fortuna non è sempre costruito ad hoc e realizzato con artefatti nati direttamente da un'indagine di mercato. Le donne che fanno parte di questo mondo, troppo spesso finiscono col mettersi in gioco in quella che è una competizione senza freni, dove vince chi imbroglia di più e su più livelli. Anche quelli estetici. Le donne perfette in copertina, il fotoritocco sfrenato con gli strumenti di editing fino ai classici ritocchini estetici. C'è un esercito di star che invece ha fatto della propria "diversità", un punto di forza: sono le celebrità che si mostrano "come mamma ci ha fatte".

Kate Winslet, ad esempio, è nota per le sue battaglie contro i meccanismi distruttivi dell'industria del cinema. Si è già esposta molte volte sull'argomento oltre ad essere la capofila di un'associazione femminile di star che hanno detto no ai ritocchi estetici. In ultimo, ma non meno importante, ha vietato anche l'uso dei social network ai suoi figli. Insomma, non deve essere certo semplice essere figli di Kate Winslet. Non c'è solo l'attrice di Titanic che ha detto no al photoshop. A non avere paura di mostrarsi per quello che è, c'è anche Chrissy Teigen. La modella mostrò le smagliature delle sue gambe su instagram e scrisse:

Credo sia molto importante mostrare le donne non ritoccate. Sta diventando una regola per le persone, ritoccarsi qui e lì tra seno e fondoschiena. È nostra responsabilità mostrare che siamo tutte lontane dalla perfezione.

L'attrice comica Amy Schumer ha posato nella sua sensualissima imperfezione davanti all'obiettivo di Annie Liebovitz:

Sono bellissima, grande, forte, snella, grassa, brutta, sexy, disgustosa, abbagliante, donna. Grazie Annie Liebovitz.

Anche Demi Lovato ha protestato con il sistema dei media e l'uso smodato che si fa di Photoshop. Lei stessa, per protesta, ha mostrato le sue curve reali su instagram:

Spesso mi sento frustrata da quelle persone che, senza il mio consenso, modificano il mio corpo con Photoshop e fanno in modo che il mio corpo non sia assolutamente quello è.

Un esercito di donne orgogliose di se stesse. "Siamo donne", per parafrasare Sabrina Salerno, "oltre ai ritocchi c'è di più".

Clementino e l'auto bruciata:
Clementino e l'auto bruciata: "Non vorrei aver detto no al neomelodico sbagliato"
"Stefania Orlando ha detto no a Barbara D'Urso": la showgirl fa chiarezza
"Oh, no!" e lo starnuto del neonato diventa virale
1.840 di ViralVideo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni