Costanza Caracciolo e Christian Vieri hanno rilasciato un'intervista al settimanale Chi. Lo scorso mese, la showgirl e l'ex calciatore sono diventati genitori per la seconda volta. Dopo Stella, infatti, è nata Isabel. Costanza Caracciolo ha dovuto affrontare l'esperienza del secondo parto, in piena emergenza Coronavirus. Ecco come è andata.

La nascita di Isabel durante l'emergenza Coronavirus

Costanza Caracciolo, dopo la nascita di Isabel, aveva confidato sui social che non è stato facile affrontare il parto senza avere accanto Bobo Vieri. La showgirl è tornata a parlarne sul magazine diretto da Alfonso Signorini. Ha spiegato che la paura iniziale è svanita quando un team tutto al femminile ha cominciato a prendersi cura di lei:

"All'inizio avevo paura, invece è stato un parto stupendo, con la musica di sottofondo e un team quasi tutto al femminile. Certo, mi è mancato Bobo, l'ho visto solo attraverso un vetro in corridoio, ma poi siamo tornati a casa e, da allora, abbiamo trovato un equilibrio fantastico: le nostre giornate sono sempre piene".

Per il momento non desiderano altri figli

E pensare che prima di innamorarsi, Bobo Vieri e Costanza Caracciolo erano amici da dieci anni. L'ex calciatore ha dichiarato di avere sempre apprezzato quella ragazza "simpatica, perbene, educata e ricca di valori". L'amore è sbocciato tre anni fa, quando si sono ritrovati a fare una passeggiata notturna in una Roma deserta. Chiacchierando con Christian Vieri, Costanza Caracciolo si è sorpresa di scoprire una persona "meravigliosa, dolce e timida". Da allora non si sono più lasciati. Ma dopo Stella e Isabel, intendono allargare ulteriormente la famiglia? A quanto pare no. Vieri ha dichiarato: "Ci fermiamo qui", poi ha ironizzato: "Non ho più energie, sono distrutto e sono vecchio". Costanza Caracciolo gli ha fatto eco: "Per ora ci fermiamo, è da tre anni che sono incinta e abbiamo due figlie stupende. Poi…nella vita, mai dire mai".