Momenti di tensione tra Belén  Rodriguez e un paparazzo che aveva tentato di fotografarla nel corso dell’evento Swarovski tenutosi nei giorni scorsi a Milano. Le foto pubblicate dal settimanale Diva e Donna mostrano la showgirl argentina che, infastidita dal fotografo presente, gli strappa gli occhiali dal viso per poi gettarli furiosamente a terra. In quel frangente interviene la security che fa scudo a Belén, portandola via dal luogo in cui si era verificata la lite. Non si sa che cosa abbia provocato questa reazione sopra le righe, fatto sta che la donna aveva già chiesto ai fotografi di essere lasciata in pace poco più di un mese fa.

Il precedente documentato da un video

Era il 3 maggio 2018 quando un video dell’ultima lite tra Belén e i paparazzi finì in rete. Quel filmato mostrava l’argentina perdere le staffe di fronte a un gruppo di fotografi accusati di seguirla tutto il giorno, perfino sotto casa sua. Al limite della sopportazione, la Rodriguez diventò protagonista di una memorabile sfuriata contro il gruppetto. Al culmine della furia, durante l’invettiva finì per colpire verbalmente l’amica Michelle Hunziker. “Michelle va in depressione se non ha i paparazzi intorno. Lo sapete bene, lei ha sempre il sorriso” dichiarò, probabilmente senza rendersi conto della frase appena pronunciata. Poche ore più tardi, pentita e mortificata, fece pubblicamente le sue scuse alla collega.

Aveva già intimato ai fotografi di starle lontano

Il disagio di Belén nei confronti dei fotografi nasce da lontano. Già in passato li aveva “accolti” riservando loro gesti poco carini. Di recente, dopo che la sua sfuriata ha fatto il giro della rete, la Rodriguez diede pubblicamente voce al suo malessere, ammettendo perfino di sentire la necessità di andare in terapia per superare le difficoltà legata al risvolto negativo della sua popolarità: “Voglio chiedere scusa umilmente a Michelle perché in preda ad un momento di nervosismo che ormai non riesco più a gestire ho detto una cattiveria colossale che non penso. Sono stata trascinata da un malessere che ho da parecchi anni ormai, che non riesco più a gestire, purtroppo non posso più accettare di essere pedinata 24ore su 24 dai paparazzi, e questo mi crea uno scompenso mentale. ed è per questo motivo che viaggio tanto e cerco di stare lontana da casa. Ma dopo questo episodio dovrò sicuramente fare un percorso di terapia perché così faccio male solo a me stessa. Ho chiamato Michelle mortificata e ho trovato una persona che invece di essere arrabbiata mi ha abbracciata e capita, e anche se non ci sono giustificazioni all’accaduto, la ringrazio perché mi ha dato un’ulteriore lezione di vita. Me ne vergogno come una ladra, chiedo scusa ancora e ancora, e mi dispiace davvero tanto. Belén *L’ultima cosa: con questi paparazzi non mi scuso e non lo farò mai”.