Datemi qualcosa per calmarmi”: è stata questa la richiesta di Teresa Langella alla redazione di Uomini e Donne nella puntata del 29 novembre 018. La tronista, unica donna di questa stagione, è stata vittima di una vera e propria crisi di panico. Di fronte alle telecamere, evidentemente agitata, ha finito per ansimare e manifestare disagio al punto da costringere Maria De Filippi a chiederle di rifugiarsi dietro le quinte. Lontana dalle telecamere, ma con il microfono ancora acceso, ha chiesto alla redazione di potere prendere qualcosa per calmarsi.

I motivi che hanno scatenato la crisi

A scatenare la crisi di Teresa Langella è stata la presunta insincerità dei suoi corteggiatori. Dopo la scorsa puntata, la tronista aveva chiesto, in accordo con la redazione, di fingere di non portare nessuno in esterna. La reazione di Andrea Dal Corso e colleghi è stata la medesima: hanno minacciato di non presentarsi più in puntata, senza mai pretendere di vederla immediatamente. Per Teresa, si tratterebbe di un segnale inequivocabile del loro disinteresse. Il suo timore è quello di avere sbagliato l’intero percorso fino a oggi e di non avere costruito nulla di sincero con nessuno dei ragazzi incontrati in studio.

L’evidente attrazione per Andrea Dal Corso

Teresa appare sempre più coinvolto da Andrea Dal Corso. L’ex corteggiatore di Mara Fasone, diventato noto al pubblico dopo avere partecipato a Temptation Island, ha accettato di restare in studio sebbene inizialmente si fosse detto disinteressato alla campana. Teresa, che invece per lui sembra provare un sentimento sincero, ritiene che Andrea la stia utilizzando solo per accrescere la sua popolarità sui social network. Maria De Filippi ha spiegato: “Lei ti vede un po’ come il principe azzurro e teme di non essere all’altezza del mondo che sei abituato a frequentare”.