9 Agosto 2013
16:37

Da Robin Thicke a Clooney, i figli d’arte diventati più famosi dei genitori

Sono tanti i divi del cinema nati da genitori famosi. Spesso, però, i figli d’arte, finiscono con il superare il livello di notorietà dei loro padri. George Clooney, Robin Thicke, Robert Downey Jr, sono solo alcune delle star, che hanno effettuato il “sorpasso”.
A cura di Daniela Seclì

Vengono alla luce da genitori che sono delle celebrità, crescono a pane e arte e un giorno, come figli ingrati, oscurano la stella genitoriale, diventando nettamente più famosi. Parliamo dei figli d'arte, che grazie a talento, fortuna o semplicemente gossip, sono diventati molto più conosciuti dei rispettivi consanguinei.

Alan Thicke e il figlio Robin

Amatissimo in America, Alan Thicke non è particolarmente conosciuto nel resto del mondo. In Italia è noto per il suo ruolo da protagonista nella sitcom Genitori in Blue Jeans. Era Jason, il padre della famiglia Seaver. Ha avuto anche una piccola parte in Beautiful ed ha partecipato ad un episodio di How I met your mother, dove interpretava il padre di Robin Scherbatsky, nel secondo videoclip musicale di "Robin Sparkles". La canzone era Sandcastles in the sand. Robin Thicke, al contrario, non necessita di spiegazioni. Il suo singolo Blurred Lines, ha superato la soglia americana già da un pezzo. Corredato da un video esilarante e sexy allo stesso tempo. L'artista, ormai noto in tutto il mondo, ha nettamente superato il livello di celebrità del padre.

Nick Clooney e il figlio George

Nick Clooney è un celebre giornalista e presentatore televisivo. Attivamente impegnato anche in politica, Nick è molto stimato in America. Nonostante l'onorata carriera, però, è davvero difficile per lui poter competere con la fama mondiale di suo figlio, George Clooney. Talento e un fascino senza tempo, capace di far sognare migliaia di donne, hanno reso l'attore un vero e proprio sex symbol. Siamo certi che papà Nick sarà felice per lui, anche perché in fondo il magnetismo di George è anche merito suo.

Jerry Stiller e il figlio Ben

Anche in questo caso il padre è molto noto in America. Jerry è un attore e un comico, con una lunga fila di film alle spalle. Per molti anni ha formato un duo comico con la moglie Anne, usando come nome i loro due cognomi: "Stiller and Meara". La loro carriera fu florida fino agli anni 70, comparendo in numerosi show televisivi. Quando quella formula, non fu più tanto apprezzata in tv, continuarono a lavorare in coppia per degli spot pubblicitari. Inutile dire, però, che la vera star della famiglia è Ben. L'attore, grazie ai suoi film, ha conosciuto la fama internazionale.

Rance Howard e il figlio Ron

Rance, il padre di Ron Howard, è un attore. Nonostante abbia alle spalle una carriera di tutto rispetto, è difficile che vi ricordiate di lui.  Invece, basta nominare il nome Ricky Cunnigham, per richiamare alla mente il telefilm Happy Days e l'attore Ron Howard. Quest'ultimo, inoltre, non si è accontentato di restare davanti alla macchina da presa. Ha iniziato a rivestire il ruolo di regista. Il suo debutto è stato segnato dal film Grand Theft Auto, noto in Italia con il titolo Attenti a quella pazza Rolls Royce. E chi figurava nel cast? Ovvio, papà Rance.

Martin Sheen e il figlio Charlie

L'attore e regista Martin Sheen, ha recitato in film che hanno fatto il giro del mondo, come Apocalypse Now, Gandhi, The Amazing Spider-man. L'aria da impunito del figlio, però, ha attirato l'attenzione dei principali tabloid. Il suo viso è tra quelli delle celebrità che sono state avvistate su foto segnaletiche.  La sua vita sentimentale turbolenta, tra liti, divorzi e nuove relazioni, fa emergere il suo nome, più di quello di Martin.

Robert Downey Sr e il figlio Robert Downey Jr

Stesso nome, ma carriere e livelli di notorietà molto diversi. Il padre è un regista e attore che, intendiamoci, ha nel suo curriculum film di tutto rispetto come Vivere e morire a Los Angeles, diretto da William Friedkin. Il figlio, Robert Downey Jr,  è apparso per la prima volta sullo schermo a 5 anni, proprio in un film del padre: "Pound". La sua carriera, poi, è fiorita, rendendolo una star internazionale. La vita privata è costellata di arresti per possesso di sostanze stupefacenti e relazioni naufragate. L'altra faccia della fama.

Kirk Douglas e il figlio Michael

In questo caso, la vicenda è controversa. Kirk Douglas è un vero è proprio divo di Hollywood. Premiato con l'Oscar alla carriera, ricevuto nel 2006 e l'onore della medaglia presidenziale della libertà, la massima decorazione degli Stati Uniti. E' conferita a coloro che hanno dato: "un contributo meritorio speciale per la sicurezza o per gli interessi nazionali degli Stati Uniti, per la pace nel mondo, per la cultura o per altra significativa iniziativa pubblica o privata". Anche la  carriera di Michael Douglas, sino ad ora, è stata brillante. Possiamo, dunque, affermare che in questo caso, le due stelle del cinema, si equivalgono.

La moglie di Robin Thicke difende Miley:
La moglie di Robin Thicke difende Miley: "Cosa si aspettavano facesse?"
Robin Thicke ammette:
Robin Thicke ammette: "Sono pazzo di mia moglie"
768 di antofox
Robin Thicke feat. Pharrell in 'Blurred Lines'
Robin Thicke feat. Pharrell in 'Blurred Lines'
23.567 di antofox
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni