Chi dimentica è complice. L'Isola dei famosi, piaccia o no, è stato il contenitore di numerosi affreschi televisivi passati alla storia per il loro valore iconografico nel panorama trash italiano. Alla vigilia dell'ennesima partenza de L'Isola targata Mediaset, dopo le nove edizioni andate in onda su Rai 2, per lo più condotte da Simona Ventura, ci troviamo obbligati a rievocare i conti con i momenti memorabili del noto reality. Se la tv spazzatura è un segno distintivo della contemporaneità, tra momenti spinti, lacrime, liti e gaffe, l'Isola dei Famosi si dimostra un campionario completo di questo genere.

Dan Arrow e i cestini

Sul podio dei fatti più esilaranti accaduti all'Isola in questi anni non può non esserci il momento di crollo psicoemotivo di Dan Arrow, il cantante tornato alla ribalta proprio nei mesi del reality. Nella scena madre di questi anni di Isola, Arrow si giustifica con sua moglie motivando il suo furto dei famosi cestini con l'attenuante della fame. Il vero peccato è che non siano facilmente reperibili video in alta definizione di questo capolavoro kitsch.

Enzo Paolo Turchi e il sedere più famoso d'Italia

Altra perla è il passaggio all'isola di Enzo Paolo Turchi, marito di Carmen Russo finito, che ha segnato la seconda edizione del reality. Oltre alle sue liti con Albano e i battibecchi con gli altri naufraghi, il coreografo viene colpito da emorroidi che, di fatto, gli rendono impossibile dare seguito alla sua esperienza. E al ritorno in trasmissione dà finalmente la spiegazione di quel malore che gli ha impedito di rimanere affermando: "Il mio sedere, in questo momento, è il più famoso d'Italia".

https://www.youtube.com/watch?v=D85Fu1aA5fw

La bestemmia di Massimo Ceccherini

Questo è un momento televisivo che si infila in una lunghissima lista di casi similari, nei quali il bello e il brutto della diretta sortiscono i loro effetti. Nel caso di Ceccherini, una bestemmia bella e buona provocò la sua esclusione da quell'edizione dell'isola, nonostante fosse tra i personaggi più vivaci dell'edizione. Bestemmia che è parsa divenire un vero e proprio espediente narrativo dei reality show negli anni successivi, basti pensare a Marco Predolin al Grande Fratello Vip.

Pappalardo, le grida, Walter Nudo

Come dimenticare la prima, grande, vera icona dell'Isola dei Famosi? Adriano Pappalardo è stato protagonista della prima edizione del reality condotto da Simona Ventura, dimostrandosi efficacissimo nel saper sollevare discussioni, litigare, fare da paciere e dimostrarsi un vero leader. Le sue grida a Walter Nudo e Carmen Russo, la ravanata durante la doccia, l'ingozzata al banchetto e la rabbia successiva per essere stato fermato mentre mangiava. Sono tutti momenti straordinari, piccole perle che non a caso la Gialappa's ha immortalato su Italia 1 negli anni d'oro di Mai Dire Reality. Preparate i pop corn e mettetevi comodi.

https://www.youtube.com/watch?v=d0NugEwWn2s

La lite tra Antonella Elia e Aida Yespica

Un'altra dimenticabile perla de L'Isola dei Famosi è la lite furiosa tra Aida Yespica e Antonella Elia, meglio nota come disturbata per coloro i quali hanno 081 come prefisso telefonico. Non se ne conoscono le ragioni, non si comprendono a fondo gli sviluppi, ma il finale da incorniciare in cui le due si tirano i capelli mentre Facchinetti prova disperatamente a dividerle è pura poesia.

La Lecciso lascia Albano in diretta

Altro momento topico quello che riguarda Albano, che negli anni dell'isola vide spiattellare in pubblica piazza le sue vicende sentimentali. Fu Simona Ventura ad avvertirlo dell'intervista in cui Loredana Lecciso comunicava di lasciarlo per andare via con i figli dalla casa di Cellino San Marco. Ecco la reazione "pacata" di Albano.

La lite tra Nina Moric e Valeria Marini

Dell'universo televisivo venturiano Valeria Marini e Nina Moric sono due vere e proprie regine. La lite nell'edizione alla quale partecipano entrambe resta un momento rilevante, l'affresco di un duello tra prime donne.

Apicella a Malgioglio

Nell'edizione di Malgioglio e Vladimir Luxuria la lotta all'omofobia diventa un argomento cardine. Quando Mariano Apicella si rivolge a Malgioglio rispondendo a un'offesa e dicendo "intanto tu sei ricchione e io no", anche la stessa Luxuria non può fare a meno di intervenire nonostante, al tempo, dalla rivoluzione arcobaleno stesse si registrassero solo timidi accenni.

Belén e gli altri naufraghi ubriachi

Dieci minuti di puro nonsense quelli del fuorionda nell'edizione con Belén Rodriguez, Vladimir Luxuria e Patrizia De Blanck tra le altre. I naufraghi vengono omaggiati di un premio in cibo che gustano con grande fervore, accompagnato da una bevanda alcolica che, nel giro di pochi minuti, sortisce il suo effetto.

Simona Ventura cade in diretta

Simona Ventura ritornerà all'Isola dei Famosi dopo anni, questa volta in veste di naufraga, dopo aver vestito nel modo migliore i panni della regina del programma. Nonostante grandi prove di capacità nel tenere il polso della situazione  in momenti di difficoltà (su tutte si ricorda quando condusse un'intera prima puntata del programma nonostante il maltempo avesse impedito la partenza dell'isola), ci sono stati momenti di imbarazzo. La sua caduta in puntata non ha bisogno di commenti. La conduttrice inciampa e la caduta si trasforma in un momento esilarante, con l'applauso del pubblico.

Rocco Siffredi nudo in diretta

L'edizione del 2015 ha segnato la nuova stagione dell'Isola dei Famosi, sbarcato su canale 5 e condotto da Alessia Marcuzzi. Il programma avrà un ottimo impatto sul pubblico, soprattutto grazie ad alcuni naufraghi, tra i quali spicca la presenza di Rocco Siffredi, del suo percorso di redenzione, della decisione di uscire dal mondo del porno (tutto poi rientrato una volta tornato alla vita normale). È l'edizione della Playa Desnuda, un altro isolotto dove i concorrenti eliminati possono accettare di rimanere per non uscire del tutto dal gioco. Lì dovranno spogliarsi di tutto, non solo metaforicamente, e vivere allo stato brado, senza aiuti per il cibo e, soprattutto, nudi. Un invito a nozze per Siffredi che, non appena viene a conoscenza della cosa, si toglie il costume in prima serata, mostrandosi come mamma l'ha fatto.

Mercedesz Henger in apnea e le grida della Marcuzzi

Altro momento epocale, entrato negli archivi del trash televisivo, quello della prova di apnea di Mercedesz Henger nel 2016. La naufraga viene inquadrata da una camera subacquea e improvvisamente assume un'espressione piuttosto sinistra, che preoccupa il pubblico ma soprattutto la conduttrice, convinta abbia avuto un malore e non riesca più a tornare a respirare. La Marcuzzi inizia quindi a gridare invocando Alvin, l'inviato in Honduras e pregandolo di interrompere la prova. Ma non c'è alcun pericolo, la Henger stava benissimo e, tirata fuori dall'acqua, chiede perché l'abbiano interrotta. Qualcuno riterrà che l'impressionabilità della scena nonla renda comparabile agli altri momenti inseriti in questa chart speciale, ma per definizione il trash televisivo può contemplare anche momenti in cui a farla da padrone è la tendenza al melodramma. L'indugiare dell'inquadratura su una persona che si credeva stesse annegando, così come la reazione, giustificata, di Eva Henger in studio e l'immediata solidarietà della Venier compongono un compendio in bassa scala di questo genere televisivo.