Uno scatto decisamente inedito ed insolito. Eddie Murphy, classe 61, protagonista del film natalizio per eccellenza "Una poltrona per due" è apparso in una foto che lo ritrae con tutta la sua mega famiglia. L'immagine non desterebbe alcuna curiosità se non fosse per il fatto che l'attore è al centro del ritratto circondato dai suoi 10 figli. Il post, pubblicato dalla figlia Bria, che ritrae l'allegra ed allargata famiglia è diventato virale ed ha fatto il giro del mondo.

La famiglia allargata di Eddie Murphy

Eddie Murphy ha riunito tutto il suo "clan" per un ritratto di Natale con tutti i suoi 10 figli, di età compresa dalle tre settimane ai trent'anni. E' la prima volta che l'attore si mostra in pubblico con tutta la sua allargata famiglia. Murphy nell'immagine posa con in braccio la sua piccola Izzy Oona di 2 anni e mezzo, nata dall'attuale e storica compagna, (di diciotto anni più giovane di lui, stanno insieme dal 2012 e progettano il matrimonio) la modella australiana Paige Butcher che a sua volta stringe teneramente tra le braccia l'ultimo arrivato della famiglia, Max Charles, alla sua prima uscita social. Con loro ci sono anche Eric (29 anni, che condivide con Paulette McNeely), Christian (28 anni, avuto dal legame con Tamara Hood), Angel Iris (11 anni, nata dalla relazione con Mel B delle Spice Girls. Dopo la separazione tra i due è nata una battaglia legale per il mantenimento della piccola) ed infine Zola Ivy (19 anni), Bella Zahra (16 anni), Bria (29 anni), Shayne Audra (24 anni) e Miles (26 anni), tutti avuti dall’ex moglie Nicole Mitchell, l'ex modella dalla quale ha divorziato nel 2006 dopo 22 anni di matrimonio.

Un papà da record

Il protagonista di "Il principe cerca moglie" è molto fiero dei suoi dieci figli (avuti con 5 donne diverse) e non potrebbe essere più felice. In una recente intervista l'attore americano ha parlato del suo rapporto con i ragazzi ed ha dichiarato entusiasta: "Sono stato davvero fortunato con i miei figli. Nessuno di loro è come me ed ognuno è diverso dall’altro. Hanno tutti le loro peculiarità e posso dire a gran voce che sono bravi ragazzi".