20 Giugno 2012
12:47

Eleonora De Vivo mamma di Rebecca: “La presenterò a Berlusconi”

Eleonora, una delle gemelle De Vivo coinvolte nello scandalo legato a Berlusconi, presenta Rebecca, la sua prima figlia e svela che fu proprio Silvio a spingerla a non abortire.
A cura di Stefania Rocco

Il suo nome è diventato tristemente noto e non per la sua partecipazione all’isola dei Famosi. Eleonora De Vivo è stata una delle soubrette italiane coinvolte nello scandalo Ruby-Berlusconi. La ragazza, aspirante showgirl napoletana, è stata intercettata più volte in occasioni di conversazioni che sono state utilizzate per provare il suo coinvolgimento nell’affaire legato alle “donne di Silvio”. Oggi, è diventata mamma della sua prima bambina e, ormai decisa ad allontanarsi da tutto quello che potrebbe costituire uno scandalo, ha scelto di presentare Rebecca al settimanale Diva e Donna. Incinta di Massimo Grasso, preferì prendersi un lungo momento di lontananza dai riflettori per timore che l’opinione pubblica potesse rovinarle un momento tanto bello della sua vita.

All’epoca, pensò perfino di abortire perché la sua bambina, una volta nata, non dovesse subire gli sberleffi di chi ne condannava la madre:

La nascita di mia figlia è stato l'unico momento bello dopo lo scandalo. Quando l'ho presa in braccio, tutto è passato in secondo piano; anche se devo ammettere che non è stato facile decidere di diventare mamma in un momento così delicato della vita, quando il mio nome era su tutti i giornali.

Subito dopo lo scandalo, infatti, le gemelle De Vivo sparirono dalla circolazione. I titoloni della stampa italiana, le intercettazioni che le riguardavano – alcune anche terribili da ascoltare – le costrinsero a battere in ritirata:

A un certo punto, quando ho scoperto di essere incinta, ho avuto anche un dubbio: ho pensato di non portare avanti la gravidanza. Temevo che la gente potesse puntare il dito, giudicarmi. E temevo per la bambina. Avevo paura di non poter affrontare bene l'attesa perché ero sotto pressione, potevo essere chiamata da un giorno all'altro dai magistrati. In gravidanza sei sensibile, non volevo che lo scandalo potesse rovinarmi un momento speciale. Il mio compagno e mia sorella mi sono stati vicini. Poi il presidente mi ha detto: “Fregatene, devi tenere il bambino. Hai la coscienza a posto, sei una bella ragazza e non hai nulla da nascondere, non rinunciare alla gioia più grande”. Sono state parole importanti. Oggi ancora non ha conosciuto Rebecca, vorrei presentargliela presto.

Eleonora non ce l’ha con Berlusconi, e anzi lo ringrazia. In fondo, nonostante quanto accaduto, è stato proprio lui a spingerla a non rinunciare a sua figlia, la persona che sarebbe diventata la più importante della sua vita. Al di là dell’immagine sporca che di lei è stata disegnata, sarà proprio Rebecca a consentirle la svolta, catapultandola in un mondo in cui lo scandalo, le feste e i soldi sono destinati a rimanere al margine. Solo così, la De Vivo potrà sperare di liberarsi di quell’etichetta che l'ha indotta perfino a pensare all'aborto.

Chi è Eleonora Storaro, la fidanzata di Gianluca Ginoble de Il Volo
Chi è Eleonora Storaro, la fidanzata di Gianluca Ginoble de Il Volo
25.113 di Spettacolo Fanpage
Chi è Eleonora Storaro, la fidanzata di Gianluca Ginoble de Il Volo
Chi è Eleonora Storaro, la fidanzata di Gianluca Ginoble de Il Volo
“Ha visto morire la mamma”, il dramma di Victoria de Angelis dei Maneskin
“Ha visto morire la mamma”, il dramma di Victoria de Angelis dei Maneskin
319 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni