Eliana Michelazzo torna a ravvivare la vicenda di gossip che ha tenuto banco per tutta la scorsa primavera, il caso Prati-Caltagirone, scrivendo una lettera indirizzata a Pamela Prati. Una vicenda che prosegue sulla scena pubblica, visto che la missiva non è stata inviata in forma privata, ma pubblicata dal settimanale Di Più e racconta di una Michelazzo che manifesta il bisogno di parlare a Pamela Prati, esternando il bisogno di dirle delle cose importanti riguardanti la sua vita personale.

Pamela, ho deciso di scriverti perché da molto tempo non abbiamo contatti e ho bisogno di dirti alcune cose. Dopo momenti davvero difficili, c’è una novità nella mia vita, sto vivendo finalmente un periodo sereno: ho ritrovato l’amore. Sto con un ragazzo che mi fa stare bene. Era da tanto che non mi sentivo così, ma per essere davvero felice vorrei ritrovare anche te, la mia amica perduta. Perché mi hai allontanato dalla tua vita. Siamo state due vittime di un disperato bisogno di amore.

La vicenda sentimentale cui fa riferimento Eliana Michelazzo riguarda la sua relazione con Daniele Bartolomeo, che la Michelazzo sta frequentando da alcune settimane (ne avevamo parlato alcuni giorni fa). Una storia che, al netto di alcuni post e storie su Instagram, sta prendendo forma su dei binari riservati, visto che Bartolomeo stesso pare fare un uso dei social piuttosto introverso. La lettera di Eliana Michelazzo a Pamela Prati prosegue con un chiaro riferimento alle ‘storie d'amore' di entrambe, con la caratteristica comune di un compagno in realtà inesistente (Mark Caltagirone per Pamela Prati, Simone Coppi per Eliana Michelazzo):

Io e Daniele ci frequentiamo da un paio di mesi, lui ha dieci anni meno di me e fa l’imprenditore, mi piacerebbe tanto fartelo conoscere, parlarti di lui. Perché, Pamela, l’amore esiste, la felicità può bussare di nuovo alla nostra porta. Ed è bello che sia un amore concreto, in carne e ossa, non solo qualcuno dietro un monitor. Ora vorrei condividere con te la mia rinascita, rivederti, dare speranza anche a te. Non accetto l’idea di aver perso la tua preziosa amicizia per accuse ingiuste. Incontriamoci, guardiamoci negli occhi. Insieme possiamo risorgere dalle nostre ceneri.

Chissà che non arrivi una risposta da Pamela Prati, che nei giorni scorsi ha fatto capire di voler mettere una pietra sopra alla vicenda che ha radicalmente cambiato la sua vita. La showgirl ha infatti espresso il desiderio di tornare alle origini, abbandonando il nome d'arte Pamela Prati – e tutto ciò che esso comporta dal punto di vista del retaggio mediatico che si porta dietro – e tornare ad essere Paola Pireddu. Un'operazione essenzialmente mediatica, visto che contestualmente ha annunciato che la sua vicenda potrebbe diventare oggetto di un film.